CATTOLICA - Accoltellato da spacciatori, indagano i Carabinieri

CATTOLICA - Accoltellato da spacciatori, indagano i Carabinieri

CATTOLICA – Aveva appena acquistato da alcuni spacciatori una partita di cocaina di scarsa qualità, così è tornato da loro per lamentarsi. I pusher gli hanno dato il ben servito con un' accoltellata alla mano. La vittima, un tossicodipendente 42enne di Pesaro, è stato rintracciata dai Carabinieri della Tenenza di Cattolica all'ospedale Cervesi dove si era recato per le cure del caso.

L'individuo, dopo esser stato ferito, si è dapprima rifugiato nella chiesa di Sant'Antonio da Padova. Il parroco, notando numerose tracce di sangue sul pavimento della struttura, ha richiesto l'intervento dei Carabinieri che hanno mandato sul posto una gazzella.

I militari, seguendo le tracce di sangue, sono giunti ad una fermata dell'autobus di Riccione. Quindi si sono messi alla caccia delle macchie sino a raggiungere Portoverde dove è stato trovato del sangue. Gli uomini dell'Arma hanno perciò deciso di chiamare gli ospedali di Riccione e Cattolica, scoprendo che un individuo si stava facendo medicare una ferita alla mano al pronto soccorso del Cervesi.

Raggiunto sul posto, dopo esservi inventato una scusa, il 42enne ha raccontato di esser stato accoltellato da due albanesi. Le indagini, nel frattempo, proseguono.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -