CATTOLICA - Centro in festa per il lunedì di Pasqua

CATTOLICA - Centro in festa per il lunedì di Pasqua

CATTOLICA - Il Comitato dei Commercianti della Regina, formato da cinquanta negozianti del Centro di Cattolica, scende in piazza ma… con allegria, organizzando una grande festa in centro per Lunedì 9 Aprile.


Si tratta del primo "vagito" del neonato gruppo di cinquanta negozianti del centro, che per presentarsi ai cittadini ha scelto la strada del divertimento e dell'aggregazione, strada alla quale ha aderito anche il Comune di Cattolica, che ha concesso il Patrocinio alla manifestazione.

Per il 9 Aprile, Lunedì di Pasqua, la centralissima Piazza Nettuno diventa così un palcoscenico d'eccezione, con ospiti altrettanto prestigiosi. Si comincia – è il caso di dirlo – in musica alle 16:30 con Dino Gnassi e la sua Funky Corporation. Il trombonista più istrionico d'Italia, reduce dalla esperienza a Canale5 nella band di Demo Morselli è famoso per la sua capacità di creare un "happening" ovunque suonino le note del suo trombone e per riuscire a fare ballare anche i più timidi!


Alle 17:30, direttamente da ZELIG arriva Giuseppe Giacobazzi, il famoso "poveta e viticoltore " romagnolo che sembra voglia parcheggiare la sua mitica Apecar proprio nel centro della Regina. In sandali, con l'immancabile "palmare" alla mano, Giacobazzi porta in piazza il suo esplosivo repertorio fatto di ironia e di battute inesauribili.


Alle 18:30 torna la Dino Gnassi Funky Corporation per un Gran Finale in musica, e per chiudere una giornata dove musica e comicità vogliono dimostrare che il centro di Cattolica può rinascere giovane, nuovo e festoso, grazie alla volontà di tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' solo un primo passo", dichiara Alessandro Belluzzi, uno dei portavoce del Comitato che riunisce i negozianti di Via Mancini, Via Bovio, Via Matteotti e Via Risorgimento, "Ma è un passo fatto con il piede giusto: lo dimostra la collaborazione di tutti che hanno lavorato alacremente e si sono anche autotassati, pur di creare un evento straordinario per Cattolica, e lo dimostra il Patrocinio del Comune ". Da questo primo passo, altri ne verranno: il Comitato è giovane ma la sua voce si farà sentire ancora.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -