Cattolica: controlli della Guardia Costiera, sequestrato 38 chili di pescato

Cattolica: controlli della Guardia Costiera, sequestrato 38 chili di pescato

Cattolica: controlli della Guardia Costiera, sequestrato 38 chili di pescato

RIMINI - La Guardia Costiera di Cattolica ha sequestrato in due ristoranti di Misano Adriatico 38 chilogrammi di pesce surgelato. In un noto esercizio i militari hanno rinvenuto 12 chili di scampi, 7 di astice e 4 di seppie acquistati in origine allo stato fresco ma trasformati in pesce congelato e senza autorizzazione sanitaria. Il proprietario dovrà pagare una sanzione amministrativa di 258 euro. In un altro ristorante sono stati trovati 15 chili di pesce congelato.

 

Ma nel menù dell'attività non era specificato ai clienti. Per questo motivo il titolare è stato denunciato per tentativo di frode in commercio. I militari hanno controllato a Cattolica anche sei autoveicoli muniti di cella frigo adibiti al trasporto di prodotti ittici e alla vendita ambulante.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due di questi, provenienti dai porti di Ancona e Porto Recanati, presentavano irregolarità sulla documentazione ed erano sprovvisti dei requisiti generali in materia di igiene. I responsabili delle aziende e ai conducenti dei mezzi sono stati multati di 500 euro.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -