CATTOLICA - Costretta a prostuirsi dal marito, arrestato dai Carabinieri

CATTOLICA - Costretta a prostuirsi dal marito, arrestato dai Carabinieri

CATTOLICA – Costringeva la moglie, una 55enne di nazionalità straniera, a prostituirsi facendogli consumare cocaina e marijuana per mostrarsi più focosa con i propri clienti che venivano raggiunti tramite internet. I Carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato il marito 53enne, M.R. (le sue iniziali), con l'accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e maltrattamenti in famiglia.

La donna ha richiesto l'intervento dei Carabinieri all'inizio dell'ennesima lite con il coniuge che stava cominciando a degenerare. Quando sono giunti nell'appartamento, la 55enne ha confessato di esser costretta a prostituirsi da circa tre anni dal marito. La vittima, stufa di essere sfruttata come donna oggetto, ha cercato di opporsi all'ennesimo appuntamento preso dal compagno e programmato per domenica pomeriggio in un paese poco distante da Cattolica. Quindi vi sarebbe stato il litigio con il 53enne che avrebbe alzato anche le mani.

La triste vicenda sarebbe nata dopo che il 53enne ha perso il proprio lavoro. Prima qualche film hard da vendere su internet, poi spettacoli on-line tramite web-cam in cambio di un buon compenso. Dopodichè M.R., intuendo l'enorme ricavo che avrebbe fruttato, ha spinto la donna ad incontri hard con i clienti adescati on line. Per renderla disinibita la costringeva ad assumere stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incubo, però, è finalmente terminato. I Carabinieri, dopo una perquisizione della casa, hanno trovato 30 grammi di marijuana e 0,5 di cocaina nascosti nel frigorifero. Il marito ora si trova al carcere ''Cassetti'' in attesa di giudizio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -