Cattolica, tragico incidente sull'A14: due morti

Cattolica, tragico incidente sull'A14: due morti

Cattolica, tragico incidente sull'A14: due morti

CATTOLICA - Due morti ed altrettanti feriti in gravi condizioni. E' questo il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto giovedì sera, intorno alle 21.30, che ha visto coinvolti tre mezzi pesanti e tre automobili sull'autostrada A14 Bologna-Taranto al chilometro 151 sud, tra i caselli di Cattolica e Pesaro. Ancora da chiarire la dinamica dello scontro, al vaglio agli agenti della Polizia Stradale di Fano. Tutto ha avuto inizio in seguito ad un piccolo incidente tra due mezzi pesanti ed un'auto.

 

Secondo una prima analisi della polizia stradale, un mezzo pesante, che trasportava mattonelle ed una cisterna con prodotti alimentari liquidi, ha tamponato un altro camion che era sulla corsia di sorpasso. I due mezzi pesanti si sono fermati all'altezza del guard-rail che separa le carreggiate. L'autista del tir è sceso passando sulla corsia nord dell'A14 ed è stato travolto da una monovolume sulla quale viaggiava una coppia di Bari.

 

Il conducente è stato trascinato per circa trecento metri, morendo sul colpo. Il suo compagno è sceso dall'altra fiancata del tir, sulla corsia sud, ed è stato travolto da un'altra automobile che sopraggiungeva. Le vittime sono il 37enne Maurizio Buccoliero di Sava (Taranto) e il 38enne Giuseppe Romano Pietrucci di Colle Passo (Lecce). Poco dopo è arrivato un altro tir che ha tamponato i mezzi già fermi. Il conducente dell'auto è rimasto ferito in modo grave ed è stato trasportato all'ospedale San Salvatore di Pesaro insieme ad un'altra persona che viaggiava con lui.

 

Sempre al nosocomio pesarese sono stati portati l'uomo e la donna che erano sulla monovolume, entrambi sotto shock, ma in buone condizioni di salute. Sul posto, dove il traffico è rimasto bloccato per alcune ore, sono intervenuti gli operatori della Direzione VII Tronco di Pescara, i sanitari del '118' con due ambulanze e l'auto medicalizzata da Pesaro e i Vigili del Fuoco, che hanno provveduto ad estrarre i feriti ed i cadaveri dalle lamiere dei veicoli, oltre alla messa in sicurezza dei mezzi stessi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -