Cattolica: una giornata tra sport e solidarietà

Cattolica: una giornata tra sport e solidarietà

CATTOLICA - Settimana intensa per diversi settori dell'AC Cattolica Calcio, in attesa della giornata giallorosa in programma per domenica 14 febbraio, che avrà come obiettivo aiutare Micelle.

 

Sabato 6 febbraio in vista della ripresa dei campionati giovanili, è stata la volta dei giovanissimi che sono scesi in campo,  presso il calciotto dello Stadio Calbi di Cattolica, in un quadrangolare amichevole con i loro coetanei del Bologna fc 1909 (che schierava per l'occasione due formazioni)  e della società Juvenes Dogana di San Marino.

 

Continua così la collaborazione con il Bologna in attesa di altre iniziative che coinvolgeranno un po' tutte le categorie giovanili del Cattolica Calcio.

 

Sul campo i Rosso Blu hanno fatto valere la maggiore capacità tecnica, ma le partite sono state intense ed appassionanti e va sottolineato il miglioramento della squadra Giallorossa ottimamente guidata dai Mister Mattia, Giacomo e Mirco.

 

Soddisfazione anche per Mister Ricci, alla guida delle ragazze del Cattolica Calcio, che questa settimana sono scese in campo ben due volte: lunedì 8 nel match contro le ragazze di Taverna e martedì 9 contro le Delfini di Rimini.

 

"Sono contento perché si è creato un bel gruppo - commenta Sauro Ricci -  le ragazze si divertono, si impegnano e crescono in fretta dal punto di vista tecnico, i risultati arriveranno. Per il primo anno di attività l'obiettivo principale è quello di creare la squadra. Le due partite della settimana sono state belle anche se il freddo crea parecchi problemi alle ragazze".

 

Lunedì le "Caprette" giallorosse si sono ben difese contro una squadra molto forte e di esperienza come quella del Taverna, e il netto 5 a 0 ( a favore del Taverna) non preoccupa il mister. Giocata alla pari invece fino all'ultimo la partita giocata martedì a Rimini contro le ragazze dei "Delfini Rimini". Risultato finale 3-2 per le padrone di casa.

 

Ora tutte le energie sono impegnate per raggiungere un obiettivo che va oltre lo sport: in occasione della giornata giallorossa, domenica 14 febbraio, l'AC Cattolica Calcio, infatti, devolverà l'intero incasso della vendita dei biglietti al comitato "Aiutiamo Michelle". Michelle è una bambina di sei anni affetta da una particolare malattia infiammatoria del sistema nervoso centrale e dell'intestino, con gravi turbe epilettiche. Per questo motivo ha bisogno di costose cure specialistiche, che per casi simili migliorano di molto la qualità della vita, ma pesano eccessivamente sul bilancio famigliare.

 

La partita della prima squadra contro il Misano sarà preceduta, alle ore 13:30, da una esibizione degli atleti del settore giovanile che dopo aver fatto delle partitelle nel campo centrale, sfileranno assieme ai giocatori prima dell'inizio della partita del Campionato Promozione Regionale.

 

A tutti coloro che entreranno nello stadio "G. Calbi" sarà consegnato un cartoncino giallorosso su cui saranno riportate alcune notizie relative a Michelle, alla sua malattia, e i recapiti del comitato che opera in suo favore.

 

L'iniziativa di questa giornata è sostenuta anche dalla Croce Rossa, dal ristorante l'Anfora e dalla tipografia Modulitalia: il costo del servizio dei volontari, del pranzo per gli atleti e della stampa dei materiali promozionali sarà infatti completamente destinato a Michelle.

 

L'invito rivolto a tutti dal presidente Andrea Mancini, è quello di partecipare numerosi

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -