CATTOLICA - Una mensa per gli indigenti

CATTOLICA - Una mensa per gli indigenti

CATTOLICA - L'Amministrazione Comunale di Cattolica, dal mese di gennaio 2007, ha rinnovato la convenzione con l'Associazione CARITAS Parrocchiale - S.Pio V di Cattolica, per la gestione del servizio di preparazione e somministrazione pasti a persone in condizioni di povertà estrema.

La media dei pasti da somministrare giornalmente viene quantificata in n° 25/30 unità. L'Associazione CARITAS, espleterà tale servizio durante l'intero anno nelle giornate dal lunedì al sabato.


Gli utenti, per poter continuare ad usufruire del servizio di somministrazione pasti dovranno avviare, ove possibile, un percorso di riabilitazione ad una adeguata inclusione sociale, mediante incontri periodici con gli addetti del Centro ed inviati-accompagnati ai servizi territoriali, quali ad

esempio lo sportello sociale del Comune di Cattolica e i servizi socio-sanitari dell'Azienda USL.


Per l'espletamento del servizio l'Associazione CARITAS si impegna a mettere a disposizione almeno due persone (volontari) delle quali una con l'incarico di registrazione e colloquio con gli avventori (finalizzata anche all'eventuale avvio del percorso di inclusione sociale), oltre a quello di gestione materiale del servizio.


L'Associazione CARITAS Parrocchiale S.Pio V è impegnata, inoltre, nella autonoma gestione di un Centro di ascolto con offerta ad indigenti di servizi, quale distribuzione di biancheria, vestiti, materiale per l'igiene personale, viveri, offerta posti letto, che consentano di affrontare in modo completo situazioni di emergenza e di primo intervento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, l'Amministrazione comunale, per offrire una risposta in più rispetto al grave problema delle politiche abitative agli indigenti della nostra città, include nella convenzione anche una riserva di n° 10 posti presso il dormitorio CARITAS per un massimo di 15 giorni a persona.






Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -