Cattolica: violano 'Bossi-Fini', arrestati due giovani senegalesi

Cattolica: violano 'Bossi-Fini', arrestati due giovani senegalesi

CATTOLICA - Due giovani di nazionalità senegalese, il 19enne Baye Cheikh Ndiaye ed il 20enne Oussynou Ndiaye, sono stati arrestati sabato pomeriggio scorso a Cattolica dai Carabinieri della locale Tenenza per violazione della legge in materia d'immigrazione ‘Bossi-Fini' in quanto inottemperanti al decreto di espulsione ed all'ordine di allontanamento dal territorio nazionale emessi dal Prefetto e dal Questore di Rimini.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 20enne, inoltre, è stato trovato in possesso di quattro giubbotti griffati riportanti marchi contraffatti. Per questo motivo è stato indagato per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -