Cattolica, 'chiude un occhio' durante le verifiche fiscali. Arrestato un finanziere

Cattolica, 'chiude un occhio' durante le verifiche fiscali. Arrestato un finanziere

Cattolica, 'chiude un occhio' durante le verifiche fiscali. Arrestato un finanziere

CATTOLICA - Gli agenti della Guardia di Finanza di Rimini hanno arrestato mercoledì un maresciallo delle Fiamme Gialle con l'accusa di aver aiutato un evasore fiscale di Cattolica in cambio dell'affitto gratis per una sua amica. L'uomo, un 46enne leccese da sei anni in servizio a Cattolica, si trova ai domiciliari. Nei guai è finito anche un imprenditore edile cattolichino di 52 anni, per il quale il giudice del tribunale di Rimini ha disposto gli arresti domiciliari.

 

Tutto ha avuto inizio nel 2009, quando il 46enne indagava sull'imprenditore. Il militare avrebbe più volte aiutato il 52enne in cambio di piccole somme di denaro e l'alloggio gratuito per una sua amica. Dalla verifica ammorbidita dal finanziere corrotto, risultò un'evasione di appena 70mila euro mentre l'imprenditore edile aveva redditi non dichiarati per oltre mezzo milione.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli fiscali erano legati anche alla denuncia della moglie del 52enne, che aveva definito il marito 'un evasore'. In attesa di chiarire la sua posizione, il maresciallo per il momento è stato sospeso dal servizio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -