Catturato Iovine, lo storico boss dei Casalesi

Catturato Iovine, lo storico boss dei Casalesi

Catturato Iovine, lo storico boss dei Casalesi

CASERTA - In manette lo storico clan dei Casalesi, Antonio Iovine, detto O'ninno. Gli agenti della Squadra Mobile di Napoli lo hanno bloccato Casal di Principe in un'abitazione di un conoscente in via Cavour. Il boss, latitante da oltre 14 anni, non ha opposto alcuna resistenza. "E' una bellissima giornata per la lotta alla mafia", aveva affermato il ministro dell'Interno, Roberto Maroni pochi minuti prima che arrivasse l'annuncio dell'arresto del boss.

 

Iovine era nella lista del Viminale dei 30 latitanti più pericolosi, assieme tra gli altri a Matteo Messina Denaro, numero uno di Cosa Nostra; Michele Zagaria, dei Casalesi; gli 'ndranghetisti Sebastiano Pelle e Domenico Condello; e il bandito Attilio Cubeddu, coinvolto nel sequestro Soffiantini e fuggito nel 1997 dal carcere dove era detenuto.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -