Cervelli in piazza per una notte: i ricercatori in lotta si mettono in mostra

Cervelli in piazza per una notte: i ricercatori in lotta si mettono in mostra

Cervelli in piazza per una notte: i ricercatori in lotta si mettono in mostra

BOLOGNA - Minacciati dai tagli e in pieno conflitto con il ministero dell'Istruzione, per una notte i

ricercatori dell'Universita' di Bologna regaleranno ai cittadini un assaggio di cosa siano la ricerca e soprattutto il loro lavoro: tra conferenze, spettacoli, esperimenti e aperitivi scientifici, torna sotto le Due Torri la "Notte dei ricercatori". L'appuntamento e' per venerdi' 24: per Bologna e per  l'Emilia-Romagna si tratta della seconda edizione, ma l'evento si svolge in realta' in contemporanea in tutta Europa.

 

A Bologna i ricercatori si riverseranno nel centro storico e in particolare nella zona universitaria, tra via Zamboni, piazza Scaravilli, piazza Verdi e palazzo Poggi. A partire dalle 18 (e fino alle 23), ci sara' spazio per giochi ed esperimenti, mini conferenze e lezioni per i piu' piccoli, spettacoli, mostre, aperitivi scientifici e concerti. Nel resto della regione sono previste iniziative a Modena, Cesena, Faenza, Ferrara, Ravenna, Reggio Emilia e in Emilia-Romagna.

 

La 'nottata' e' organizzata da Aster (Rete alta tecnologia dell'Emilia-Romagna) in collaborazione con il Cnr e l'obiettivo e' "accendere i riflettori sull'importanza della ricerca e in particolare sul mestiere di ricercatore, in un momento in cui nel nostro Paese la loro situazione professionale risulta particolarmente difficile" come spiega una nota dei promotori. "Vogliamo mettere al centro dell'attenzione l'impegno con cui tanti giovani lavorano nelle nostre universita' e i risultati che

ottengono- spiega il direttore di Aster Paolo Bonaretti- e' un'attenzione che il mondo della ricerca merita tutto l'anno. Nonostante i tagli che ne mettono a rischio il futuro la ricerca e' fondamentale per costruire le condizioni per la competitivita' delle nostre imprese e del paese nel suo insieme". (Dire)

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -