Cervia: abusi edilizi, sequestrato hotel sul lungomare Deledda

Cervia: abusi edilizi, sequestrato hotel sul lungomare Deledda

Cervia: abusi edilizi, sequestrato hotel sul lungomare Deledda

CERVIA - Si è tenuta martedì mattina in tribunale a Ravenna, davanti al collegio presieduto dal giudice Donatella Di Fiore (a latere Roberto Evangelisti e Monica Galassi), l'udienza relativa al sequestro preventivo dell'hotel "La Conchiglia" di Cervia, situato sul lungomare Grazia Deledda. Il provvedimento è stato convalidato dal gip Cecilia Calandra. Secondo l'accusa, ci sarebbero diverse irregolarità edilizie compiute durante i lavori di ristrutturazione della struttura.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un sopralluogo effettuato dalla Polizia Municipale aveva evidenziato un aumento della superficie utile, della cubatura e anche dell'altezza. La relazione degli agenti è finita sul tavolo del pm Alvino, che ha poi chiesto il sequestro preventivo della struttura finalizzato alla confisca. Martedì mattina l'avvocato Carlo Benini, presentando un relazione scritta da tecnici, ha sostenuto come alcune delle irregolarità sarebbero sanabili. Per questo ha chiesto di limitare il sequestro al solo quarto piano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -