CERVIA - Accordo tra Comune e Bagnini per la disciplina degli accessi al mare

CERVIA - Accordo tra Comune e Bagnini per la disciplina degli accessi al mare

CERVIA - E’ stato siglato l’accordo tra il Comune e la Cooperativa Bagnini per la disciplina degli accessi al mare e alla spiaggia.


Obiettivo primario dell’accordo, raggiunto dopo attenta analisi delle diverse esigenze (operatori e fruitori della spiaggia), è quello di garantire l’accessibilità all’arenile in ogni stagione dell’anno e allo stesso tempo tutelare l’incolumità del patrimonio dei concessionari.


Per il periodo invernale


Con tale accordo la Cooperativa si impegna a realizzare, mantenere e gestire i varchi a mare, individuati in apposita planimetria, per consentire il facile accesso in tutti i nove chilometri di spiaggia anche nei mesi di chiusura degli stabilimenti balneari, da ottobre a Pasqua.

Tali varchi, segnalati ed evidenziati, sia dal lato monte che dal lato spiaggia, con apposita cartellonistica e segnaletica (come da immagine allegata) sono 73, da Tagliata a Milano Marittima, così suddivisi:

Pinarella e Tagliata 22

Cervia 19

Milano Marittima 32.

Per la stagione balneare


L’accessibilità alla spiaggia deve essere garantita e gli stabilimenti devono essere organizzati in modo tale da consentire il passaggio e l’accesso alla spiaggia nelle ore prestabilite. Nel periodo disciplinato dall’ordinanza balneare, quando cioè le attività sono aperte, i varchi a mare e la relativa cartellonistica sono rimossi a cura della Cooperativa per essere di nuovo installati dopo la chiusura delle attività.

“L’accordo – commenta il presidente della Cooperativa bagnini Danilo Piraccini – fa seguito a una proposta innovativa condivisa da tutti i nostri associati. In questo modo riteniamo di aver trovato una buona soluzione per consentire la fruibilità della spiaggia tutto l’anno e, contemporaneamente, di tutelare e proteggere le nostre aziende che, soprattutto nel lungo periodo di chiusura, possono essere oggetto di atti vandalici o furti”.


“L’esigenza primaria dell’Amministrazione comunale – aggiunge il sindaco Roberto Zoffoli – è quella di garantire il libero accesso a tutti, sempre, in ogni periodo dell’anno. La spiaggia può infatti essere molto suggestiva anche nei mesi più freddi dell’anno e chiunque deve poterne godere. E anche vero che, soprattutto negli ultimi anni, numerosi operatori hanno investito molto nelle aziende e ci chiedono quindi la possibilità di tutelare il loro patrimonio. Ritengo che quello raggiunto sia un buon accordo che trova il giusto equilibrio tra le due diverse esigenze. In quest’ultimo scorcio di stagione fredda abbiamo la possibilità di sperimentare se la soluzione trovata funziona, così da, eventualmente, poter studiare nuovi accorgimenti per il prossimo autunno”.



Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -