Cervia, aggredisce i carabinieri dopo l'alt. Arrestato un 29enne

Cervia, aggredisce i carabinieri dopo l'alt. Arrestato un 29enne

Cervia, aggredisce i carabinieri dopo l'alt. Arrestato un 29enne

CERVIA - I Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Cervia e Milano Marittima hanno arrestato alle prime luci dell'alba di venerdì un macellaio tunisino di 29 anni, N.I. le sue iniziali, con le accuse di violenza, minaccia, resistenza, oltraggio e lesioni personali dolose a pubblico ufficiale e concorso in porto abusivo di coltello, mentre un connazionale è stato denunciato a piede libero per concorso in porto abusivo di coltello e resistenza a pubblico ufficiale.

 

Il fatto è avvenuto a Cannuzzo, dove i militari hanno imposto l'alt ad una "Fiat Punto", condotta dal 29enne, con a bordo anche il proprietario dell'auto, un connazionale di 24 anni residente a Ravenna. Quest'ultimo si è dato precipitosamente alla fuga, venendo poi bloccato sul greto del fiume Savio. La successiva perquisizione ha consentito ai militari di trovare nell'auto un coltello con lama da 21 centimetri occultato sotto il sedile del passeggero. Il 29enne è stato per direttissima è condannato ad un anno. Tornato in libertà deve sottoporsi all'obbligo di firma.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -