CERVIA - Alla Casa delle Aie un incontro dedicato a Giuseppe Ungaretti

CERVIA - Alla Casa delle Aie un incontro dedicato a Giuseppe Ungaretti

CERVIA - E’ in programma per venerdì, 28 marzo 2008, alle ore 21, nel Teatrino della Casa delle Aie, un nuovo appuntamento della stagione culturale 2007-2008, promossa dall’Associazione Culturale Amici dell’Arte Aldo Ascione di Cervia.


La serata è dedicata al ricordo del 50° anniversario del conferimento della cittadinanza onoraria di Cervia al grande poeta Giuseppe Ungaretti (1888-1970), avvenuto il 25 agosto del 1958. All’insegna del legame con la letteratura e la poesia è anche in programma un gemellaggio tra l’”Associazione Culturale Amici dell’Arte Aldo Ascione” di Cervia e l’”Associazione Culturale Ermogene Casellato” di Ariano Polesine (RO). Quest’ultima associazione ha ripreso la tradizione del Trebbo Poetico, di un grande concorso di poesia, giunto nel 2008 alla sua quindicesima edizione.


L’iniziativa verrà introdotta da Renato Lombardi, responsabile culturale degli Amici dell’Arte, che sottolineerà una continuità di impegno dell’associazione, che nel gennaio del 1956 diede vita alla prima iniziativa del “Trebbo Poetico”. L’iniziativa costituì la geniale intuizione di due giovani appassionati di poesia: Walter Della Monica e Toni Comello, i quali grazie alle modalità espressive delle performances, nell’arco di 5 anni straordinari (1956-1960) diedero vita al progetto, che poi si impose fini ai nostri giorni, di portare la poesia italiana tra la gente, in molte città italiane e straniere, all’insegna appunto del Trebbo Poetico ( dal romagnolo treb).


E uno degli storici protagonisti di questa grande esperienza culturale, Walter Della Monica, sarà il relatore dell’incontro culturale di venerdì 28 marzo. Della Monica, che tra l’altro promuove e coordina da vari anni gli incontri del Centro Relazioni Culturali di Ravenna, ripercorrerà le tappe più significative della biografia di Giuseppe Ungaretti, delle sue opere, del suo rapporto con Cervia avviato negli anni trenta, del suo ruolo importante di Presidente del Trebbo Poetico Città di Cervia dal 1956 al 1958. Della Monica ricostruirà il clima di grande fervore culturale di quegli anni e rievocherà lo storico conferimento della cittadinanza onoraria di Cervia a Giuseppe Ungaretti. Tra l’altro da un’originaria proposta di Walter Della Monica in un incontro annuale del Tribunato di Romagna svoltosi a Cervia, scaturì l’idea, poi ripresa dalla Commissione Toponomastica del Comune e approvata nei mesi scorsi dalla Giunta Municipale, di dedicare al grande poeta una nuova Piazza di Cervia. La nuova Piazza è ubicata nella zona Malva Sud.


La serata proseguirà con la lettura di poesie di Giuseppe Ungaretti e di documenti d’epoca relativi al suo rapporto con Cervia e con la grande scrittrice Grazia Deledda, Premio Nobel per la letteratura, e cittadina onoraria di Cervia.


Verrà anche ricordato che agli Amici dell’Arte va il merito di avere pubblicato nel 2007, in collaborazione con il Comune di Cervia, il libro di Natascia Ferrini “Cinquant’anni fa il primo Trebbo Poetico della poesia italiana di ogni tempo. Cervia (Ravenna) 1956-2006”.

Il gemellaggio con l’”Associazione Culturale Ermogene Casellato” di Ariano Polesine segnerà l’avvio di un proficuo rapporto di interscambio culturale all’insegna della poesia e della letteratura.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -