Cervia: anche in gennaio le emozioni si vivono sulla battigia

Cervia: anche in gennaio le emozioni si vivono sulla battigia

CERVIA - Il nuovo anno inizia a Cervia  sulle note del  suggestivo Concerto degli Auguri del primo giorno di gennaio che si svolge al teatro comunale mentre fino al 6 gennaio si susseguono le giornate dedicate al Mercatino della Befana, in piazza Garibaldi dalle 9 del  mattino fino a sera.

 

Il 5 gennaio sul porto canale di Cervia l'arrivo della Befana è preceduto da un imperdibile spettacolo di fuochi d'artificio. La serata di vigilia dell'Epifania è caratterizzata da anni  dallo spumeggiante spettacolo pirotecnico sul mare che tradizionalmente si svolge sul porto canale di Cervia. La notte è estremamente suggestiva con lo scintillio dei fuochi che si riflettono sul mare. E' l'occasione per ritrovarsi sulla spiaggia e sul lungomare fra gli stand ricchi di giocattoli e di cibi della tradizione locale. A stuzzicare il palato dei presenti diversi piatti invitanti  fra cui il tipico  risotto alla marinara, il brodetto, la  polenta ma anche la porchetta, la piadina, il sangiovese e  il vin  brulè. Non mancano poi le cante classiche della cultura locale eseguite dai Pasqualotti, figure popolari della tradizione di Romagna.

Il 6 gennaio, al mattino, in piazza Garibaldi si rinnova l'appuntamento con il folclore. Sono  ancora i Pasqualotti ad intonare i canti popolari sulla piazza. Ogni anno a Cervia in questa giornata si tiene una sorta di sfida rionale con i diversi gruppi di Pasqualotti  che propongono spettacoli sul palco della piazza cervese. Numerosi sono i gruppi che rappresentano frazioni e rioni cervesi caratterizzati dai diversi costumi tradizionali e travestimenti che propongono figure del presepe come re magi e pastori, figure della tradizione popolare con le varie interpretazioni della Befana, e figure che indossano le tradizionali mantelle romagnole, che ricordano i tempi del "passator cortese". Sulla piazza, sotto il grande albero di Natale, la pista di ghiaccio invita tutti al divertimento. La befana è presente nel pomeriggio per distribuire caramelle e cioccolatini ed augurare a tutti un anno pieno di felicità.   

Ma il 6 gennaio è anche la giornata in cui un gruppo di temerari dà  il benvenuto al nuovo anno con una nuotata in mare. Al bagno Franco di Pinarella di Cervia ogni anno l'epifania si festeggia sulla spiaggia con numerose iniziative per grandi e piccini. La nuotata è ormai divenuta una consuetudine e viene supportata dal tifo dei presenti che accolgono gli impavidi al ritorno offrendo loro oltre all'accappatoio anche un buon  bicchiere di vin brulè. La festa sulla spiaggia  propone inoltre  musica, polenta e naturalmente vino locale, ciambella e dolci natalizi, ma anche giochi e sfide di gruppo. Non manca mai il classico "rogo  della strega"  propiziatorio per scacciare l'inverno e richiamare  la  primavera.

In Piazza Garibaldi si pattina sul ghiaccio fino a febbraio. Ai piedi del grande abete illuminato, la pista del ghiaccio,  resta aperta per le festività e invita  tutti gli appassionati ad entrare in pista  nelle giornate di festa, non solo di  giorno ma anche in notturna  fino alla fine di febbraio.

Per informazioni turistiche: tel. 0544 993435 www.turismo.comunecervia.it <https://www.turismo.comunecervia.it/>  
Per prenotazioni hotel: tel. 0544 72424 www.cerviaturismo.it <https://www.cerviaturismo.it/>

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -