CERVIA - Centinaia di persone al corteo per ricordare la Liberazione

CERVIA - Centinaia di persone al corteo per ricordare la Liberazione

CERVIA - Si sono svolte questa mattina le celebrazioni del 25 aprile con la partecipazione delle autorità civili, militari e delle scuole. Numerosa l’adesione, soprattutto dei ragazzi delle scuole di Cervia che hanno sfilato con il corteo celebrativo. Alle 10.00 si è svolto il concerto della Banda “Città di Cervia” dedicato all’anniversario della Liberazione. Alle 10.30 dalla Piazza Garibaldi è partito il corteo per la deposizione delle corone nel centro storico della città.


“Il nostro dovere - ha dichiarato il sindaco Roberto Zoffoli - è quello di mantenere vivo il ricordo di quanti si sacrificarono per la libertà e la democrazia. Sono contento che a queste manifestazioni partecipino numerose le nostre scuole, perché è testimonianza di sensibilità e attenzione nei confronti di un passato, da cui ancora tanto dobbiamo imparare e al quale siamo debitori. I ragazzi sono il nostro futuro e le solide basi dei valori civili e democratici si apprendono anche partecipando a queste ricorrenze”.


Domani 25 aprile dalle ore 9.30 alle 10,30 si svolgeranno le manifestazioni celebrative con deposizione di corone ai cippi dei Caduti a Savio, Castiglione, Pisignano, Cannuzzo, Montaletto, Villa Inferno, Pinarella, Tagliata. Alle ore 9.00 nel campo sportivo di Castiglione di Cervia ci saranno le finali del “13° Trofeo Liberazione” torneo di calcio pulcini .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre alle ore 9.00 in Piazza Pisacane, prenderà avvio l’Estemporanea d’arte Città di Cervia sul 62° della Liberazione: Laboratori di pittura per i ragazzi delle scuole di Cervia a cura di Luciano Medri e Giampiero Maldini dell’Associazione culturale “Menocchio” e “Cervia incontra l’arte”. L’estemporanea rimarrà aperta tutti i giorni dal 25 al 29 aprile dalle 16.00 alle 18.00 nell’antica Pescheria in Piazza Pisacane.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -