Cervia, contraffazione. La Municipale sequestra 400 pezzi tra borse e portafogli

Cervia, contraffazione. La Municipale sequestra 400 pezzi tra borse e portafogli

Cervia, contraffazione. La Municipale sequestra 400 pezzi tra borse e portafogli

CERVIA - Oltre 400 pezzi di merce contraffatta, tra borse e portafogli. È questo il risultato del sequestro penale a carico di ignoti effettuato giovedì mattina dalla Polizia Municipale di Cervia durante il servizio anti abusivismo commerciale a Milano Marittima. La merce, che comprende griffe contraffatte di Louis Vuitton, Prada, Gucci, Chanel, è stata rinvenuta occultata nella fascia retrostante i bagni nella zona tra la Quinta e la Sesta Traversa.

 

Quella di giovedì mattina è solo l'ultima operazione messa a segno dagli agenti della Polizia Municipale del Comune di Cervia, che quotidianamente prestano servizio antiabusivismo in spiaggia - da Tagliata all'estremo nord di Milano Marittima, ovvero alla XXVII Traversa - e contrastano l'abusivismo anche in altre zone del territorio.

 

Mercoledì, sempre nella fascia retrostante i bagni a Milano Marittima, sono stati rinvenuti e sequestrati un'ottantina di pezzi di merce contraffatta (borse e portafogli) che, ancora imballata, era stata occultata nella zona. Notevole anche la quantità di merce varia (tra cui 300 ombrelli), oggetto di sequestri amministrativi degli ultimi giorni.

 

Anche nella zona Terme la pattuglia in servizio l'altro giorno ha effettuato un sequestro di merce abbandonata da un cittadino che si è dato a precipitosa fuga. Sempre di qualche giorno fa, l'intervento della Polizia Municipale nella pineta di Pinarella, dove sono stati effettuati 3 rinvenimenti amministrativi di merce varia ed è stato fermato un extracomunitario, denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale. Un agente è infatti stato ferito durante l'operazione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -