Cervia, Convegno UE. Numerose le adesioni

Cervia, Convegno UE. Numerose le adesioni

RAVENNA - Sono oltre 150 gli accrediti già pervenuti alla segreteria del convegno "Il contributo degli enti locali alla pace, alla cooperazione e alla coesione nell'area Adriatica e in Europa" che si svolgerà dopodomani, venerdì 28 maggio, con inzio alle ore 08.30, al Palazzo dei Congressi di Milano Marittima.

 

"Il sistema delle relazioni internazionali che abbiamo cercato di costruire in questi anni - precisa Francesco Giangrandi, presidente della Provincia - ha accolto il nostro invito a fare il punto di quanto messo in campo fino ad ora e di quello che ci aspetta per il futuro. Dietro a sigle, spesso non facili da comprendere, come ad esempio FaREAdri, ci sono persone, progetti, finanziamenti, protocolli che, insieme, hanno concorso a un unico obiettivo: accelerare il processo di stabilizzazione nell'area di cooperazione adriatica e quindi facilitare il percorso verso la coesione economica e sociale."

 

Tra i relatori attesi al Palazzo dei Congressi: gli ambasciatori Ettore Sequi, inviato speciale della UE e Giuseppe Cassini; il presidente dell'Ostalbkreis, Klaus Pavel; il presidente della Regione del Limousin, Jean Paul Denanot;Andrea Angeli,peacekeeper; Andro Vlahusic, sindaco di Dubrovnik,Kis Tigran,presidente del consiglio di Pancevo;Zsolt Pava, sindaco di Pécs; i parlamentari europei Vittorio Prodi e Salvatore Caronna; Anguel Beremliysky, commissione europea.

 

Concluderà i lavori Vasco Errani, presidente della Regione Emilia-Romagna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -