Cervia, dal primo gennaio operativo l'Albo Pretorio Elettronico

Cervia, dal primo gennaio operativo l'Albo Pretorio Elettronico

CERVIA - Dal 1° gennaio 2011 il Comune di Cervia dispone dell'Albo Pretorio Elettronico "online", obbligatorio dall'articolo 32 della legge 18 giugno 2009, n.69 (eliminazione degli sprechi relativi al mantenimento di documenti in forma cartacea), il quale prevede che "...gli obblighi di pubblicazione di atti e provvedimenti amministrativi aventi effetto di pubblicità legale si intendono assolti con la pubblicazione nei propri siti informatici da parte delle amministrazioni e degli enti pubblici obbligati...".

 

L'Albo Pretorio Elettronico è il nuovo luogo in cui vengono affissi tutti gli atti per i quali la legge impone la pubblicazione come condizione per acquistare efficacia e quindi produrre gli effetti previsti. In esso confluisce quindi tutta la documentazione prodotta dall'ente come delibere, atti amministrativi di carattere generale, determinazioni dirigenziali, pubblicazioni matrimoniali, avvisi elettorali, varianti al piano regolatore, elenco degli abusi edilizi, ordinanze e avvisi provenienti dagli uffici comunali, provvedimenti conclusivi i procedimenti amministrativi, pubblicazioni di atti insoluti o non notificati, istanze di cambio nome, elenco oggetti smarriti, bollettino lotterie nazionali, avvisi vendite all'asta, licenze commerciali, bandi di concorso, gare d'appalto, avvisi disponibilità di alloggi in affitto, atti vari su richiesta di altri enti.

 

L'Albo Pretorio elettronico sostituirà il vecchio Albo Pretorio cartaceo esposto nelle bacheche nell'atrio del Comune che, a partire dal 1° gennaio 2011, ha perso ogni efficacia giuridica, ma che temporaneamente viene mantenuto in essere.

 

Le regole di pubblicazione all'Albo Pretorio Online prevedono che ogni tipologia di documento debba rimanere "pubblica", cioè consultabile da tutti, per un numero di giorni considerato congruo, ossia sufficiente perché i cittadini vengano a conoscenza della decisione, dell'evento ecc.. È la legge che stabilisce per ciascuna tipologia di atto il periodo di affissione. Qualche esempio: 

15 giorni: le deliberazioni di Giunta e Consiglio Comunale, le determinazioni dei dirigenti;

30 giorni: le segnalazioni dei cittadini che hanno cambiato nome;

8 giorni: pubblicazioni di matrimonio;

In base al regolamento comunale per la gestione dell'Albo Pretorio Elettronico, approvato con atto di Consiglio Comunale n.72 del 30 novembre 2010, "per i cittadini privi di strumentazione informatica o di accesso alla rete internet, l'Albo Pretorio Elettronico sarà consultabile presso il Servizio CerviaInforma, presso cui potranno esercitare il diritto di accesso anche tramite rilascio di copia su semplice richiesta" (art. 7.3).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -