Cervia: dentisti abusivi, condannata una coppia

Cervia: dentisti abusivi, condannata una coppia

Cervia: dentisti abusivi, condannata una coppia

RAVENNA - Facevano i dentisti, ma in mano avevano solo un diploma da odontotecnici. Con l'accusa di esercizio abusivo della professione in concorso sono stati condannati mercoledì dal giudice monocratico del tribunale di Ravenna, Monica Galassi, un 43enne di Foggia e la compagna di 50 anni. Il primo a otto mesi, la seconda a sette mesi e 15 giorni di reclusione. La coppia ha operato in uno studio di Cervia dal luglio del 2007 fino al marzo del 2008.

 

Le indagini hanno mosso i primi passi quando una donna aveva accusato alcuni disturbi dopo che le era stata impiantata una protesi.  A scoprire l'odontotecnico operare abusivamente erano stati gli agenti della Tenenza della Guardia di Finanza di Cervia. Dopo aver verificato che l'uomo stava eseguendo in maniera abusiva degli interventi medici, i militari acquisirono le dichiarazioni di una cliente che, convinta che si trattasse di un regolare dentista, si era sottoposta alle cure mediche dall'uomo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -