CERVIA - Duccio Demetrio chiude il ciclo ''Cervia… mare di cose, di case, di voci''

CERVIA - Duccio Demetrio chiude il ciclo ''Cervia… mare di cose, di case, di voci''

CERVIA - Con la partecipazione di Duccio Demetrio, professore ordinario di Filosofia dell’Educazione all’Università degli Studi di Milano, martedì 23 gennaio alle ore 17 nel Museo del Sale-Musa, si concludono gli incontri di “Cervia… Mare di cose, di case, di voci. Percorsi per una comunità che ci manca”, organizzati dal Comune di Cervia Assessorato alle Politiche Giovanili in collaborazione con il Comitato Tecnico del Consiglio Comunale delle Bambine e dei Bambini di Cervia e con Musa Museo del Sale.


Fondatore del “Gruppo di ricerca in metodologie autobiografiche” e, con Saverio Tutino, della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, Duccio Demetrio è anche presidente del Corso di Laurea in Scienze dell’educazione all’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Si occupa di pedagogia sociale, educazione permanente, educazione interculturale ed epistemologia della conoscenza in età adulta. Tra le sue opere più note e recenti figurano Di che giardino sei? Conoscersi attraverso un simbolo (Meltemi, 2000), Album di famiglia. Scrivere i ricordi di casa (Meltemi, 2002), Manuale di educazione degli adulti (Laterza, 2003), L’età adulta. Teorie dell’identità e pedagogie dello sviluppo (Carocci, 2003), In età adulta, le mutevoli fisionomie (Guerini e Associati, 2005), Filosofia del camminare (Cortina Raffello, 2005).


Gli incontri di “Cervia… Mare di cose, di case, di voci” sono rivolti a insegnanti, genitori e cittadini e hanno registrato la partecipazione di figure professionali di vario tipo (sindaco, pedagogista, architetto, magistrato, poeta, filosofo) per approfondire vari aspetti legati al tema della responsabilizzazione dei ragazzi verso la società e dell’acquisizione da parte loro dell’autonomia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa fa parte di “Cervia incontra, racconta i bambini”, cartellone organizzato in occasione del 17° anniversario dell’approvazione, da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, della Convenzione internazionale dei Diritti dell’Infanzia, avvenuta a New York il 20 novembre 1989.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -