Cervia, eventi in spiaggia. Bertozzi (Cgil): "Richiesta non fatta dalla Cgil"

Cervia, eventi in spiaggia. Bertozzi (Cgil): "Richiesta non fatta dalla Cgil"

CERVIA - "Apprendo dagli articoli apparsi oggi, mercoledì 7 aprile, sulla stampa che nell'incontro di ieri, tra amministrazione comunale e sindacati, in merito al numero degli eventi in spiaggia, sarebbe stata fatta dai sindacati richiesta di raddoppiare gli eventi in spiaggia rispetto a quanto previsto dal nuovo regolamento. Questa richiesta non è stata fatta dalla Cgil". Lo sottolinea Giancarlo Bertozzi, Coordinatore CGIL Cervia.

 

"La richiesta sarebbe stata avanzata in ragione della necessità di tutelare l'occupazione dei  lavoratori del Papeete le cui comprensibili preoccupazioni per il posto di lavoro sono state oggetto di discussione in Assemblea svolta la scorsa settimana. Tengo a precisare che la richiesta non è stata fatta dalla Cgil così come invece pare dagli articoli di stampa. Nell'incontro, con l'amministrazione la Cgil ha sostenuto che occorreva la massima attenzione ai problemi occupazionali  e che  è necessario approfondire il tema in considerazione delle implicazioni generali sul modello turistico locale."

 

"In sostanza - conclude Bertozzi - per quanto ci riguarda i regolamenti che si applicano a tutte le imprese non si fanno o si  modificano sulla base della richiesta di una singola realtà, ma tenendo conto degli interessi legittimi di tutte le realtà imprenditoriali presenti nella riviera. Essendo, come dichiarato dall'amministrazione comunale attraverso un comunicato stampa, ancora aperto il confronto sulle ordinanze, auspico che sia possibile effettuare gli approfondimenti e  valutazioni al fine di assumere le decisioni più idonee per la qualità del turismo locale e a tutela dell'occupazione degli addetti."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -