Cervia, i poliziotti in acquascooter soccorrono bagnanti in difficoltà

Cervia, i poliziotti in acquascooter soccorrono bagnanti in difficoltà

Cervia, i poliziotti in acquascooter soccorrono bagnanti in difficoltà

RAVENNA - Le forte raffiche di vento hanno condizionato i controlli in acquascooter degli agenti della Squadra Nautica della Questura di Ravenna nella zona di Cervia e Milano Marittima. Lunedì i poliziotti hanno individuato un pedalò  in mare aperto, lontano dalla spiaggia che, a causa delle forti correnti , si era spinto oltre le boe che delimitano il limite dei 500 metri. La pattuglia è riuscita ad avvicinare rapidamente il piccolo natante tenendolo sotto stretto controllo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul pedalò c'erano una donna italiana con altri quattro ragazzini. Nonostante il vento continuasse a trascinare il natante verso il mare aperto allontanandolo sempre più dalla costa, gli agenti hanno fissato una "cima" al pedalò per poi trasportare a riva gli occupanti incolumi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -