Cervia, i poliziotti in acquascooter soccorrono bagnanti in difficoltà

Cervia, i poliziotti in acquascooter soccorrono bagnanti in difficoltà

Cervia, i poliziotti in acquascooter soccorrono bagnanti in difficoltà

RAVENNA - Le forte raffiche di vento hanno condizionato i controlli in acquascooter degli agenti della Squadra Nautica della Questura di Ravenna nella zona di Cervia e Milano Marittima. Lunedì i poliziotti hanno individuato un pedalò  in mare aperto, lontano dalla spiaggia che, a causa delle forti correnti , si era spinto oltre le boe che delimitano il limite dei 500 metri. La pattuglia è riuscita ad avvicinare rapidamente il piccolo natante tenendolo sotto stretto controllo.

 

Sul pedalò c'erano una donna italiana con altri quattro ragazzini. Nonostante il vento continuasse a trascinare il natante verso il mare aperto allontanandolo sempre più dalla costa, gli agenti hanno fissato una "cima" al pedalò per poi trasportare a riva gli occupanti incolumi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -