CERVIA - Il Centro Interculturale alla Sala Rubicone

CERVIA - Il Centro Interculturale alla Sala Rubicone

CERVIA - Il Centro Interculturale di Cervia, aperto un anno fa nei locali di via Monte Amiata 1 si è trasferito alla Sala Rubicone, con accesso di fronte la Torre di San Michele, in via Nazario Sauro, dove rimarrà per circa un paio di mesi, in attesa della sistemazione della sede definitiva già individuata dall’Amministrazione.


Qui si insegna e s’impara l’italiano con una quindicina di volontari per circa ottanta studenti che aumentano sempre più, si organizzano feste per ricordare che la vita non è solo difficoltà e fatica ma può essere anche un divertimento condiviso.


La numerosa comunità senegalese della provincia di Ravenna nella vecchia sede si è riunita per festeggiare il Capodanno, mentre il 6 gennaio scorso gli immigrati provenienti dai Paesi dell’Est vi hanno celebrato il Natale Ortodosso.


Al Centro si è tenuto il corso per mediatori interculturali, cui hanno partecipato italiani e stranieri, e si sono svolti incontri sul Turismo Responsabile il cui protocollo è stato firmato proprio a Cervia alcuni anni fa. E’ in corso inoltre tutti i lunedì, dalle 16 alle 19, l’attività di laboratorio di musica balcanica le cui iscrizioni sono gratuite e ancora aperte.


Il Centro, aperti tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, è diventato un punto di riferimento riconosciuto per migranti e cervesi. Conoscersi, scambiare informazioni, vuol dire superare le diffidenze cercando di dare valore alle diverse culture nel rispetto reciproco.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -