Cervia, il porto canale di via Martiri Fantini si rifà il look

Cervia, il porto canale di via Martiri Fantini si rifà il look

Cervia, il porto canale di via Martiri Fantini si rifà il look

CERVIA - Entro la primavera saranno realizzati i lavori di "Consolidamento sponde e pista ciclabile sul porto canale, tra ponte Cavour e Ponte Ospedale". I lavori, che prenderanno il via in ottobre, prevedono il banchinamento nel tratto di Porto Canale lungo la via Martiri Fantini che va dal ponte Cavour al ponte Ospedale (ponte San Giorgio) con la creazione di un nuovo percorso ciclopedonale e la realizzazione di una nuova passerella di collegamento affiancata al ponte Ospedale (ponte San Giorgio).

 

Mercoledì 29 settembre, saranno consegnati all'impresa aggiudicataria CMC di Ravenna i lavori per effettuare l'investimento.

 

La ditta si è aggiudicata l'intervento partecipando al bando di gara che prevedeva l'assegnazione al miglior punteggio calcolato come media tra quello avuto per la presentazione di un progetto migliorativo rispetto all'esecutivo e per l'offerta economica più vantaggiosa.

 

Al bando di gara hanno partecipato quattro ditte. CMC oltre a un progetto migliorativo, che prevede tra l'altro l'esecuzione dei lavori limitando al massimo i disagi per la circolazione stradale, ha presentato l'offerta economicamente più vantaggiosa, pari a 1.265.974,45 euro più Iva, ai quali vanno aggiunti i 50 mila euro previsti per la sicurezza per un totale di 1.315.974,45 più Iva. La base d'asta era di 1.450 mila euro più i 50 mila per la sicurezza.

 

Sono previsti, inoltre, alcuni interventi complementari per il miglioramento della viabilità esistente e per l'adeguamento degli scarichi fognari e di acquedotto presenti nel tratto in oggetto. L'intervento, cofinanziato al 50 per cento dall'Unione Europea nell'ambito del progetto "Cervia Città del sale: Ripristino percorsi storici" - Programma Operativo POR FESR Emilia Romagna 2007-2013, prevede un investimento complessivo pari a 1 milione 900 mila euro. 

I lavori hanno una durata prevista di sei mesi e si concluderanno pertanto entro la prossima primavera.

 

"Grazie al contributo dell'Unione europea attraverso il POR FESR - dichiara il sindaco Roberto Zoffoli - riusciamo a realizzare un progetto strategico per la città perché, oltre a mettere in sicurezza una via principale come la Martiri Fantini con la realizzazione anche di una pista ciclabile, ci permette di fare un passo ulteriore verso quel grande progetto che intende collegare le Saline al centro città, per poter valorizzare ulteriormente i nostri patrimoni sia dal punto di vista ambientale sia dal punto di vista turistico".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -