Cervia: inaugurata "Cervia in voga", scuola per utilizzare il 'moscone' rosso

Cervia: inaugurata "Cervia in voga", scuola per utilizzare il 'moscone' rosso

Alla presenza del sindaco Roberto Zoffoli, del presidente di "Cervia in voga" Cino Ricci, del presidente della Cooperativa bagnini Danilo Piraccini e dei marinai di salvataggio, sabato mattina nell'asta del porto canale antistante la Torre San Michele è stata inaugurata la scuola di voga annuale, che ha lo scopo di promuovere e valorizzare l'uso del tradizionale moscone rosso.

A questo scopo è nata "Cervia in voga" l'associazione fondata dalla Cooperativa bagnini di Cervia, dalla Società nazionale di salvamento (Sns) sezione di Ravenna e dai Marinai di salvataggio.

La scuola di voga a Cervia funzionerà tutto l'anno, nel tratto di Porto canale prospiciente i Magazzini del sale, dove gli stessi Marinai e gli istruttori della Sns impartiranno lezioni a vari livelli. L'obiettivo è proprio quello di condividere una cultura di rispetto della vita marinaresca, attraverso questo mezzo legato alla identità cervese.

 

Fra le iniziative del sodalizio figura la "Scuola di voga per giovanissimi e adulti", che fra giugno ed agosto avrà il compito di sensibilizzare il pubblico nei confronti del pattino. Tutte le scuole del territorio ne verranno coinvolte, con lezioni pratiche "da seduti" e teoriche sulle caratteristiche del mare ed il primo soccorso. Ma ci sarà pure un utilizzo del mezzo più sportivo, per migliorare le prestazioni degli atleti impegnati al "Palio della voga", vera e propria manifestazione ispiratrice della neo associazione che ogni anno, nella seconda metà di agosto, richiama a Cervia ospiti da ogni parte d'Italia.

 

La Società nazionale salvamento di Genova metterà a disposizione i propri istruttori, avendo la "esclusiva" della pratica con i remi. La Cooperativa bagnini a sua volta, utilizzerà la Scuola come biglietto da visita dei Marinai, che intendono entrare nel suo organico. Oltre al brevetto di salvataggio insomma, dovranno presentarsi anche con l'attestato ottenuto sul Porto canale di Cervia. Che diventerà quindi la sede delle iniziative sul moscone, 12 mesi all'anno, con la presenza permanente di due pattini. La società "Cervia in voga" ha come presidente Cino Ricci, una garanzia nel campo delle arti marinaresche. La Cooperativa bagnini rappresenta invece il punto di appoggio e di sostegno, anche finanziario, della nuova realtà. E già si pensa di inserire questa particolare offerta turistica nel pacchetto del Passpartout. Chi usufruirà del tutto compreso insomma, oltre a spiaggia, albergo e transfert con l'aeroporto, potrà anche imparare la virata e la remata alla veneziana.

 

Questo il programma della scuola di voga, attiva a da sabato 10 aprile.

Aprile: sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, domenica dalle 10 alle 12.

Maggio: il giovedì dalle 21 alle 23

Giugno: il martedì e giovedì dalle 21 alle 23.

Luglio e Agosto: il lunedì, giovedì e venerdì dalle 21 alle 23.

Settembre, fino al 15: giovedì dalle 21 alle 23.

Ottobre, novembre e dicembre: su richiesta.

Per informazioni: Associazione culturale Cervia in voga, Lungomare D'Annunzio, Cervia. Tel.: 0544/72011; www.cerviainvoga.it; e-mail: cerviainvoga@cerviainvoga.it

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -