Cervia, inaugurata la mostra fotografica "Ritratti cervesi. Tra storia e tradizione"

Cervia, inaugurata la mostra fotografica "Ritratti cervesi. Tra storia e tradizione"

Cervia, inaugurata la mostra fotografica "Ritratti cervesi. Tra storia e tradizione"

CERVIA -E' stata inaugurata giovedì la mostra fotografica "Ritratti cervesi. Tra storia e tradizione", curata dal giovanissimo Danilo Iasi, allestita fino al 29 maggio alla sala Rubicone dei Magazzini del sale di Cervia (via Nazario Sauro). Si tratta di 12 scatti che raccontano l'anima di Cervia. Il salinaro della Salina Camillone Eros Marzelli, la responsabile di "Cervia Città Giardino" Flavia Mazzoni, il capitano del Cervia Calcio Mattia Missiroli, il sindaco Roberto Zoffoli (presente, fra gli altri, al taglio del nastro), l'arcivescovo di Ravenna-Cervia Giuseppe Verucchi.

 

Sono alcuni dei volti protagonisti degli scatti che meglio interpretano le storie e i folclori di Cervia - dai tratti più tipici agli aspetti più moderni- legati soprattutto alle sue origine marinare e salinare, tutte particolarmente sentite e vissute grazie anche alle numerose rievocazioni storiche. Orari mostra: da martedì al venerdì 15.30/19 - sabato e domenica 10.30/12.30 e 15.30/19.30 (chiuso il lunedì).

 

Danilo Iasi, nasce nel 1991 a Ravenna, dove si diplomato in grafica pubblicitaria e affini al Liceo artistico "Pier Luigi Nervi", attualmente frequenta il corso di fotografia alla Libera Accademia di Belle Arti di Rimini. Proprio durante gli studi scolastici scopre l'interesse per la fotografia, che Danilo considera uno strumento per rivelare le proprie emozioni: una chiave per aprire il cancello dei sentimenti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fra le sue esperienze più significative: ha partecipato a progetti e studi di grafica in diverse città del nord Italia e ha lavorato come fotoreporter in alcuni talk show ed eventi nelle tv locali. Intraprende la sua carriera universitaria, in fotografia e cinematografia, cercando di fondere il suo talento con la sua più grande passione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -