Cervia: incendio alla Casa delle Aie, per Vasco Errani "un attentato doloroso"

Cervia: incendio alla Casa delle Aie, per Vasco Errani "un attentato doloroso"

CERVIA - "Ho provato un grande dolore. Siamo di fronte ad un fatto gravissimo, una offesa a Cervia e all'Emilia-Romagna".Così il presidente della Regione Vasco Errani commenta l'attentato subito ieri dalla Casa delle Aie, storico locale cervese, nei pressi della Statale Adriatica, luogo storico della cultura e dell'enogastronomia romagnola.


"Le istituzioni sono unite contro un gesto violento ed odioso - ha detto Errani ancora -  Sono certo che le forze dell'ordine e la magistratura stanno facendo tutto il possibile per ricostruire i fatti e assicurare alla giustizia i responsabili dell'attentato, di cui nessuno sottovaluta la portata". 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'amministrazione comunale e i cittadini devono sapere che la Regione Emilia-Romagna è con loro. E' con loro nel rispondere con determinazione, a difesa delle regole democratiche, della civile convivenza e a difesa di un patrimonio culturale dalle radici tenaci e sicure. E' un patrimonio della nostra comunità - ha concluso Errani - costruito nei decenni in un lungo percorso di libertà e di partecipazione democratica, intrecciando le vicende di più generazioni. Un patrimonio forte e sicuro, che non ha nessuna paura ma al contrario vuole subito riprendere a crescere, per Cervia e per tutto il territorio".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -