Cervia, istituito il Tavolo della Solidarietà

Cervia, istituito il Tavolo della Solidarietà

CERVIA - Il Consiglio Comunale di Cervia ha istituito il Tavolo della Solidarietà, al fine di riconoscere e promuovere il ruolo delle realtà associative operanti sul territorio e la funzione dell'attività di volontariato, dando altresì concreta attuazione al principio di sussidiarietà nella realizzazione delle politiche di welfare.

 

Il percorso era stato avviato circa un anno fa, in via sperimentale, con un Tavolo di confronto con le realtà associative operanti in ambito sociale, nel contesto del quale sono state affrontate le maggiori criticità del territorio ed è stato avviato un primo scambio informativo. La necessità era scaturita dal fatto che il territorio comunale di Cervia si caratterizza per una grande ricchezza di attività e di esperienze realizzate da organismi associativi e di volontariato in ambito sociale, anche con attenzione alle situazioni di singoli nuclei familiari in condizioni di bisogno.

 

Ora il tavolo è stato ufficialmente istituzionalizzato, definendone così formalmente il ruolo, le finalità, gli obiettivi e disciplinandone la composizione ed il funzionamento. Il Tavolo della Solidarietà intende facilitare la comunicazione e il confronto tra le realtà di volontariato sociale e l'Amministrazione Comunale, rispettando ed incentivando l'autonomia progettuale e di azione delle singole forme associative e valorizzando il lavoro e il ruolo di tutti i volontari.

 

Inoltre rappresenta uno strumento di raccordo per rendere patrimonio comune l'esperienza maturata nelle organizzazioni di volontariato sociale e uno strumento per la formazione del volontariato e della cittadinanza attiva e solidale nel contesto sociale. Fra le sue principali finalità vi è quella di produrre orientamenti comuni tra l'Ente e l'associazionismo, per azioni sociali di miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Inoltre dovrà facilitare la comunicazione e il confronto tra le realtà di volontariato sociale e l'Amministrazione Comunale, coordinando le attività delle associazioni e gruppi di volontariato.

 

Il Tavolo della Solidarietà è composto dall'Amministrazione Comunale e dalle realtà operanti nel contesto sociale. Il Tavolo è presieduto dall'Assessore alle Politiche Sociali, il suo coordinamento è affidato all'Amministrazione Comunale e vi partecipa di diritto il presidente della Consulta del Volontariato. La partecipazione al Tavolo è aperta a tutte le associazioni che svolgano azioni di volontariato in ambito sociale, su presentazione di apposita richiesta corredata della documentazione atta a descrivere le attività svolte sul territorio comunale.

 

Le realtà che intendono partecipare al Tavolo della Solidarietà debbono inoltrare richiesta al Sindaco utilizzando l'apposito modulo predisposto dall'Amministrazione Comunale e reperibile presso il sito www.comunecervia.it o presso il Cervia Informa di Viale Roma 33 nei seguenti orari: dal lunedì al sabato dalle 08,30 alle 12,00 dove è altresì disponibile copia del protocollo di intesa approvato dal Consiglio Comunale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -