Cervia, l'ordinanza sulla movida "silura" l'assessore Dellachiesa

Cervia, l'ordinanza sulla movida "silura" l'assessore Dellachiesa

Cervia, l'ordinanza sulla movida "silura" l'assessore Dellachiesa

CERVIA - La diatriba sulle ordinanza anti-sballo nella movida estiva di Cervia lascia dei "feriti" sul campo: è l'assessore Mariano Dellachiesa, di area Federazione di Sinistra, che si è visto ritirare le deleghe allo sviluppo economico e all'edilizia privata, nonché alla sicurezza. Tutto per una "differenza di vedute" sul "ritocco" all'ordinanza che sta suscitando molte polemiche a Cervia. Il sindaco Roberto Zoffoli parla di "questione personale" e "rapporto di fiducia che è venuto meno".

 

A sostenere Dellachiesa è il suo partito (Rifondazione Comunista e Comunisti Italiani), la cui federazione rinnova la fiducia nei confronti dell'assessore e lamenta di non essere stata neanche avvertita. Il motivo del contendere è un allentamento della Commissione di Pubblico Spettacolo, che la Federazione della Sinistra continua a ritenere "una manovra che va a vantaggio di pochi e a discapito di molti". Di fatto gli stabilimenti balneari potranno organizzare intrattenimenti speciali senza nulla osta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -