Cervia, la Notte Tricolore con il maestro Paolo Olmi

Cervia, la Notte Tricolore con il maestro Paolo Olmi

CERVIA - Sarà una serata musicale con il Maestro Paolo Olmi a suggellare la notte del 150°anniversario, voluta dalla Presidenza della Repubblica e dal Governo Italiano per celebrare l'Unita' d'Italia

 

La Cooperativa Emilia Romagna Concerti, che allestisce questo grande evento musicale, ha raccolto una orchestra giovanissima proveniente da 12 Paesi differenti che si esibirà nel Teatro Comunale di Cervia il 16 marzo alle ore 21 quando il celebre Direttore d'Orchestra dirigerà  il Concerto n. 1 in re maggiore per violino e orchestra di Paganini (solista la giovanissima Francesca Dego, laureata al Concorso Paganini e pupilla di Salvatore Accardo), l'Intermezzo dalla Cavalleria Rusticana di Mascagni e l'Ouverture dall'Italiana in Algeri di Rossini.

 

"Un programma  tutto di musica italiana - dice Paolo Olmi - perché la musica e l'arte, insieme alla lingua e alla religione sono state per secoli  le colonne portanti della nostra identità nazionale anche quando la nazione Italiana non esisteva più".

 

La serata sarà l'Anteprima del grande Concerto voluto dalla Prefettura di Ravenna, che avrà invece luogo il giorno successivo, 17 marzo, nella Basilica di San Francesco a Ravenna.

 

L'iniziativa di Cervia, fortemente voluta dall'Amministrazione Comunale e organizzata dall'Assessorato alla Cultura, è resa possibile dal contributo di Orogel, Ondaplast, Banca di Credito Cooperativo di Sala di Cesenatico e Hotel Dante ed è stata programmata insieme alla Rubiconia Accademia dei Filopatridi, il famoso e  storico cenacolo culturale di Savignano Sul Rubicone del quale hanno fatto parte in passato intellettuali come Pascoli e Carducci, e che attualmente è presieduto da Giancarlo Mazzuca.

 

Si tratterà in pratica di una vera e propria "prova di lavoro" nella quale il pubblico potrà capire quanto sia complicata e dettagliata una prova d'orchestra. In teatro sarà presente anche una troupe televisiva di Canale 5 che manderà in onda un estratto delle prove la mattina del 17 marzo.

 

L'ingresso alla manifestazione, che sarà aperta da un saluto del Sindaco Roberto Zoffoli  e del Presidente della Accademia dei Filopatridi Giancarlo Mazzuca,  sarà libero e gratuito fino a esaurimento dei posti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -