Cervia: martedì la "Serata della Taranta"

Cervia: martedì la "Serata della Taranta"

CERVIA - Un appuntamento gastronomico all'insegna del folclore. Martedì 26 agosto a partire dalle 21.30 il ristorante Al Pirata di Cervia ripropone La "Serata della Taranta" in cui si potrà gustare i piatti tipici della cucina salentina accompagnati dal ritmo frenetico della pizzica. Il menù propone, tra gli altri, polipo alla pignata, pitta di patate, polpette di polipo, mozzarelle di bufala, ricottine, scapece (pesce marinato tipico),  melanzane in pastella, peperoni rustuti, orecchiette con cime di rape e coda di rospo, pezzetti di cavallo alla pignata, crudità. Il tutto accompagnato da vini rigorosamente salentini, della cantina "Rosa del Golfo": bianco Bolina, Rosa del Golfo rosato, Vigna Mazzì rosato e Portulano rosso.

 

Protagonista della serata sarà il "Taranta Social Club", gruppo musicale che esegue  brani della tradizione popolare del Salento, terra di grandi spazi bruciati dal sole, di antiche storie ma anche di suggestioni e magie. La pizzica è una danza tradizionale popolare originalmente diffusa nella Puglia meridionale e nella Basilicata orientale, che fa parte della grande famiglia delle tarantelle. Oltre a essere suonata nei momenti di festa, costituiva anche il principale accompagnamento del rito etnocoreutico del tarantismo. Nacque come ballo terapeutico, di antica origine medievale, come esorcismo per le donne tarantate, ovvero contaminate dalle punture di tarantola. Il ritmo è travolgente e la danza si trasforma in un vortice di sensazioni che liberano l'anima.

 

L'evento è voluto e curato da Francesco Iasi che, insieme a Mario Buia, gestisce il ristorante Al Pirata e che da oltre 25 anni risiede in Romagna. Il ristorante Al Pirata aderisce all'iniziativa "Strada del pesce", nata con l'intento di promuovere e valorizzare le specie ittiche dell'Adriatico poco note ed è inoltre promotore del progetto "La taverna dell'anello", a cui aderiscono altri ristoranti di Cervia, il cui scopo è quello di promuovere iniziative benefiche.

 

Taranta Social Club (www.tarantasocialclub.it)

Il gruppo è nato cinque anni fa dalla convergenza di diverse esperienze artistiche, professionali e individuali che vanno dalla profonda conoscenza degli aspetti culturali e tradizionali salentini, alla decennale esperienza musicale e nella terapia. La forza che accomuna i vari elementi sono la passione e l'amore verso i luoghi, la storia, la tradizione della propria gente e la memoria della sua gente. Nel loro repertorio figurano, oltre la pizzica, tutte le canzoni tradizionali della cultura del Salento e del lavoro nelle campagne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I musicisti: Umberto Panico (armoniche a bocca), Sergio Fracasso (tamburi a cornice e percussioni varie), Maria Vittoria Antonazzo (voce e tamburello), Patrizia Zacheo (voce e tamburello), Daniele Vigna (chitarra e voce) e Giuseppe Memmi (chitarra e voce).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -