Cervia, Melozzo sbarca in Riviera. Pacchetti per i turisti

Cervia, Melozzo sbarca in Riviera. Pacchetti per i turisti

Cervia, Melozzo sbarca in Riviera. Pacchetti per i turisti

CERVIA - Confcommercio Ascom Cervia e Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì hanno confermato la convenzione che prevede la collaborazione sul versante della cultura, con la promozione in riviera delle grandi mostre dei Musei San Domenico e lo sviluppo della strategia di integrazione turistica fra costa ed entroterra. La "sinergia culturale" fra i due enti risale al 2006, in occasione dell prima mostra forlivese dedicata al pittore Marco Palmezzano.

 

Furono organizzate a Cervia diverse presentazioni della mostra negli hotel e negli incontri della manifestazione "Cervia, la spiaggia ama il libro", fiore all'occhiello di Confcommercio Ascom Cervia. Memorabile fu la "lectio magistralis" di Antonio Paolucci sul progetto culturale della Fondazione, tenuta all'interno della "Biblioteca in spiaggia", la tenso-struttura allestita sull'arenile di fronte al Grand Hotel di Cervia. Le mostre successive, da "Silvestro Lega. I Macchiaioli e il Quattrocento", nel 2007 a " Fiori. Natura e simbolo dal Seicento a Van Gogh " nel 2010, hanno sviluppato la sinergia codificandola in indirizzi e impegni definiti nella convenzione.

 

Mentre è in corso la sesta mostra, dedicata a Melozzo da Forlì e al Quattrocento inaugurata lo scorso 29 gennaio, è possibile riassumere i risultati finora raggiunti: gli operatori cervesi, in particolare gli albergatori, inseriscono stabilmente la proposta delle mostre dei Musei San Domenico nei pacchetti turistici rivolti a clienti italiani e stranieri e i flussi di turismo culturale sono in costante aumento, come confermano anche i dati 2010 dell'Università di Padova, incaricata dalla Fondazione di valutare il flusso di visitatori delle mostre: oltre il 20% sul totale di visitatori che provengono da fuori regione pernottano almeno una notte in provincia di Ravenna. Un veicolo promozionale particolarmente efficace è costituito dalle fiere e dalle manifestazioni turistiche in Italia e all'estero a cui gli albergatori partecipano proponendo le mostre del San Domenico come motivazione aggiuntiva del soggiorno balneare. Così, ogni anno il messaggio delle mostre forlivesi raggiunge le principali sedi fieristiche, da Monaco a Berlino, da Londra a Lugano, ma anche gli Stati Uniti con workshop organizzati dalle agenzie e dai gruppi commerciali cervesi. Va, inoltre, sottolineato il costante aumento nel periodo di bassa stagione primaverile di clienti che arrivano a Cervia facendo esplicita richiesta di poter visitare la mostra forlivese secondo le modalità indicate da Ascom Confcommercio e fatte proprie dagli albergatori. Tali modalità, concordate con la Fondazione Cassa dei Risparmi, prevedono l'ingresso con biglietto ridotto per gruppi e individuali, il supporto di una guida specializzata e altre agevolazioni studiate appositamente per favorire i flussi dalla riviera romagnola. In particolare, Confcommercio Ascom Cervia organizza ogni anno l'itinerario culturale-enogastronomico, denominato "Arte & Sapori", che affianca alla visita della mostra del San Domenico una degustazione di vini Doc e prodotti tipici locali presso una rinomata azienda vitivinicola dell'entroterra forlivese.

 

L'itinerario, fruibile da parte degli ospiti di hotel, residence e appartamenti cervesi, prevede la partenza in bus navetta da Cervia nel primo pomeriggio con rientro entro le ore 19.30.

I coupon, per l'ingresso con biglietto ridotto alla mostra e i biglietti, per le visite di gruppo (Itinerario di Arte & Sapori), sono disponibili presso la segreteria di Confcommercio Ascom Cervia. Il servizio Marketing & Comunicazione di Ascom è a disposizione degli operatori turistici per consulenze su ulteriori modalità di abbinamento fra visita alla mostra e soggiorno balneare.

Confcommercio Ascom Cervia provvede anche a distribuire i materiali promozionali delle mostre in tutti gli hotel, con una prima distribuzione a Natale nelle strutture ad apertura annuale e una seconda distribuzione a Pasqua, all'inizio della stagione estiva.

Solo per la mostra del Melozzo sono stati distribuiti oltre 70.000 materiali fra manifesti, brochure, depliant e cartoline con espisitori. A ciò si aggiungono le numerose pagine dedicate dei siti internet aziendali e le spedizioni e-mail effettuate nei periodi centrali della promozione turistica alberghiera ( Natale e Pasqua).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In occasione della conferenza stampa di presentazione della mostra "Melozzo da Forlì. L'umana bellezza tra Piero della Francesca e Raffaello", il presidente Confcommercio Ascom Cervia Terenzio Medri e il presidente della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì Piergiuseppe Dolcini sono concordi nell'evidenziare come sia fondamentale l'alleanza fra le due località, Cervia e Forlì, nel segno della cultura e del turismo culturale e ribadiscono l'intenzione di sviluppare ulteriormente la strategia dell'integrazione turistica intrapresa. In questa direzione, si profilano interessanti sinergie in previsione delle future mostre 2012 e 2013 di cui il coordinatore generale dott. Gianfranco Brunelli sta già definendo impostazione e contenuti: saranno dedicate alla grande arte del Novecento con un ricco programma di eventi complementari alle mostre articolato su due anni. La contemporaneità delle celebrazioni del centenario della Fondazione di Milano Marittina (1912-2012) suggerisce interessanti collegamenti con le mostre del San Domenico che saranno oggetto di approfondimento nei prossimi mesi. Intanto è già in calendario la presentazione in anteprima nazionale delle future mostre 2012 e 2013 dei Musei San Domenico nel mese di agosto, all'interno della manifestazione "Cervia, la spiaggia ama il libro". Saranno ancora una volta i presidenti Dolcini e Medri ad illustrare ai turisti della riviera il programma e le iniziative delle due esposizioni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -