Cervia, mercoledì arriva il ministro Nicolais

Cervia, mercoledì arriva il ministro Nicolais

CERVIA - “Organizzazione, innovazione e sviluppo. Il Comune verso la complessità”: questo il titolo del Convegno in programma mercoledì 7 febbraio, alle ore 10, al magazzino del Sale Torre, dove sarà presente il ministro per le Riforme e l’innovazione della Pubblica Amministrazione Luigi Nicolais, che recentemente ha varato la Direttiva per una nuova qualità dei servizi e delle funzioni pubbliche.


Dopo il saluto e la presentazione del Sindaco Roberto Zoffoli, il programma del convengo prevede gli interventi del presidente della Provincia Francesco Giangrandi, del vicepresidente della Regione Emilia Romagna Flavio Delbono. A seguire, le comunicazioni di Luca Mazzara, docente di Economia delle Aziende e della Amministrazioni Pubbliche dell’Università di Bologna; Michele Bertola, direttore generale del Comune di Cesena; Paolo Testa, responsabile dei “Cantieri di Innovazione” Dipartimento della Funzione Pubblica. Le conclusioni al ministro Nicolais. Moderatori del seminario Pasquale Persico, professore ordinario all’Università degli Studi di Salerno, Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche, e Daniela Ori, direttore generale del Comune di Cervia. Al termine del Convegno, il ministro Nicolais inviterà i partecipanti a spostarsi nell’area del Magazzino occupata da Ugo Marano, che per l’occasione interpreta in “estemporanea” la città di Cervia in “Dal sale al sale”, per incontrare l’opera dell’artista. Artista di fama internazionale, studioso di linguaggi interdisciplinari, dottorato in “Scienze della Comunicazione” all’Università degli Studi di Salerno, Ugo Marano si esprime attraverso la ceramica, la scultura e la pittura. Le sue opere sono in musei e collezioni di mezzo mondo. Tra le altre cose, ha collaborato con numerosi Comuni italiani nella progettazione del cambiamento delle città.


“Cervia è impegnata in prima linea – commenta il sindaco Roberto Zoffoli – nel progetto di innovazione della Pubblica Amministrazione. Ne sono un esempio tutte le procedure avviate con l’attuazione del “Comune digitale”, oppure le novità messe in campo all’interno della riorganizzazione della macchina comunale, che sta impegnando da mesi la nostra struttura e che prevede un percorso culturale e formativo per migliorare il rapporto con i cittadini, e i servizi forniti alla collettività. L’arrivo del ministro Nicolais in città ci riempie di orgoglio. Credo comunque che i progetti di Riforma e innovazione intrapresi dall’Amministrazione di Cervia siano serviti per attirare l’attenzione del ministro che sta promuovendo negli enti locali proprio la semplificazione, l’innovazione amministrativa, la riorganizzazione dei processi attraverso l’uso delle tecnologie e il miglioramento della qualità dei servizi resi al cittadino e alle imprese”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Convegno è organizzato dal Comune di Cervia con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Ravenna, della Facoltà di Economia dell’Università di Bologna-Sede di Forlì, della Lega Autonomie, di Andigel, dell’Anci e di Cantieri. Al termine del Convegno, agli sopiti sarà offerto un aperitivo con degustazione di prodotti, preparato dallo Ial Campus di Cervia.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -