Cervia, nasce la "Banca del Tempo"

Cervia, nasce la "Banca del Tempo"

CERVIA - "Il tempo è un bene prezioso": questo il motto scelto per la Banca del tempo, istituita e organizzata a Cervia dall'Associazione per i Diritti degli Anziani di Promozione Sociale (A.D.A.P.S.) - UIL in collaborazione con il Comune di Cervia.

 

La Banca del Tempo è un servizio che si vuole offrire a tutti i cittadini di Cervia, per dare l'opportunità di costruire, attraverso lo scambio di ore libere, un sistema solidale che favorisca buone relazioni fra le persone, attraverso un aiuto concreto, per soddisfare meglio e in modo innovativo le nuove esigenze di socialità. Presso la Banca del Tempo si possono scambiare attività, conoscenze, esperienze, quindi si favoriranno occasioni d'incontro, di disponibilità ed esigenze in termini di offerte di prestazioni gratuite, basate sul principio della reciprocità. Chi usufruisce del servizio, infatti, collabora alla pari, anche se le prestazioni sono di qualità differenti.

L'esperienza sarà considerata, visto il ruolo di partnership del Comune di Cervia, un'integrazione di un'offerta sociale del territorio.

 

La Banca del Tempo sarà attiva da martedì 12 gennaio tutti i martedì dalle 15 alle 17 presso la sede Uil di Cervia, in piazza della Resistenza 2, tel. 0544/71578 (chiedendo della coordinatrice Loretta Lacchini).

 

"L'avvio della Banca del Tempo - dichiara la coordinatrice della UIL Loretta Lacchini - può rappresentare un'opportunità per tutti i cittadini cervesi, che vogliano partecipare a momenti di scambio d'aiuto reciproco, nonché alla costruzione di una rete di buone relazioni fra le persone".     

 "Il progetto della Banca del Tempo - dichiara l'assessore alle Politiche sociali Fabiola Gardelli - rappresenta un modo nuovo di affrontare i problemi della vita quotidiana , chiamando la persona a un gesto del "dare" insieme a quello del "ricevere": per questo l'Amministrazione comunale intende sostenere tale esperienza, non in modo diretto, ma con modalità sussidiarie, ritenendo di dover fare un passo indietro quando i cittadini sanno organizzarsi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -