Cervia, neo-patentato fugge alla Polizia Provinciale: era ubriaco

Cervia, neo-patentato fugge alla Polizia Provinciale: era ubriaco

Cervia, neo-patentato fugge alla Polizia Provinciale: era ubriaco

RAVENNA - Anche nello scorso fine settimana la Polizia Provinciale ha eseguito numerosi controlli. Nella notte tra sabato e domenica sono stati finalizzati a garantire la sicurezza della circolazione sulle strade, effettuando due distinti servizi di polizia stradale per la prevenzione e la repressione delle condotte di guida più pericolose, con particolare riferimento alla guida in stato di ebbrezza o in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti. 

 

In particolare le pattuglie impegnate sulla S.P. 254 a Tantlon, nel cervese, fra l'una di notte e le sette, hanno eseguito 18 controlli ed elevate diverse infrazioni al codice della strada e una denuncia penale per guida in stato di ebbrezza. Nel corso del servizio il personale di Polizia Provinciale è stato coinvolto in un vero e proprio inseguimento. Un conducente neopatentato invitato ad accostare per un controllo si è dato alla fuga proseguendo in direzione Castiglione di Cervia, spegnendo le luci dell'auto per non essere identificato.

 

Raggiunto in località Castiglione dalla pattuglia di Polizia Provinciale il conducente, un neopatentato, che trasportava altri quattro passeggeri in evidente stato di ebbrezza alcolica, è risultato positivo alla prova etilometro con valori di 0.66 gr/l, scoprendo così di aver raggiunto il triste primato di essere il primo a cui venivano applicate le recentissime norme di modifica del codice della strada per la guida in stato di ebbrezza. Tale comportamento irresponsabile ed azzardato è costato al giovane la perdita in blocco di 28 punti sulla patente con la conseguente necessità di dover sostenere l'esame di guida.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -