Cervia: no al sequestro dei preziosiarredi della Casa delle Aie

Cervia: no al sequestro dei preziosiarredi della Casa delle Aie

Cervia: no al sequestro dei preziosiarredi della Casa delle Aie

CERVIA - Colpo a segno per l'associazione 'Amici dell'arte' sulla vicenda della Casa delle Aie. Ad oltre un anno da un trasloco assai contestato, quello appunto dell'associazione, è il giudice civile Cesare Santi ad aver messo un punto fermo: è stato respinto, infatti, il ricordo del Comune che chiedeva il sequestro giudiziario dei mobili e degli arredi presenti nella struttura. Si tratta di mobilio storico, di cui non è ancora ben definito a chi spetti la proprietà.

 

Al momento del trasloco il Comune chiese quindi il sequestro. Per ora ottiene solo di dover pagare le spese processuali, calcolate in circa duemila euro. L'associazione chiede ora che il Comune restituisca gli arredi ancora presenti nella Casa delle Aie, tra cui l'arrendamento di un teatrino, i mobili della sala del consiglio e della biblioteca oltre a diverse apparecchiature della cucina.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -