Cervia non dimentica l'Eccidio del Caffè Roma

Cervia non dimentica l'Eccidio del Caffè Roma

Cervia non dimentica l'Eccidio del Caffè Roma

CERVIA - Lunedì mattina, con la partecipazione di numerosi cittadini,  si è svolto il corteo celebrativo con la deposizione delle corone, in memoria dell'Eccidio del Caffè Roma e dei Martiri Fantini, per ricordare quei tragici avvenimenti del marzo del 1944, ancora impressi nella memoria dei cervesi.  Il 20 marzo avvenne l'eccidio del caffè Roma in cui rimasero uccisi quattro civili innocenti, per mano delle squadre fasciste e due giorni dopo, ai funerali delle vittime, l'uccisione dei cugini Fantini

 

Alla commemorazione era presente il Sindaco Roberto Zoffoli, l'ANPI di Cervia, e tutte le autorità militari e civili cittadine.

 

Numerose le scuole di Cervia che hanno partecipato al corteo, dopo aver seguito una breve introduzione all'avvenimento da parte dello storico Giampietro Lippi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -