Cervia, nuovo appuntamento di "Pineta all'imbrunire"

Cervia, nuovo appuntamento di "Pineta all'imbrunire"

CERVIA - E' in programma per  mercoledì 21 luglio 2010, alle ore 18, con ritrovo all'ingresso della pineta a m. 100 dalla Scuola Elementare di Milano Marittima, all'inizio del "Percorso vita", un nuovo appuntamento di "Pineta all'imbrunire", una passeggiata alla scoperta dei tesori naturalistici conservati nella secolare pineta.

 

L'iniziativa è promossa dal Consiglio di Zona di Milano Marittima - Terme, in collaborazione con la Vigilanza Pinetale del Comando di Polizia Municipale del Comune di Cervia  e con le associazioni Amanti della Pineta e Ass. Culturale Casa delle Aie Cervia. La partecipazione all'iniziativa è gratuita. La passeggiata sarà coordinata dall'esperto Tullio Bastoni. Al termine dell'iniziativa verrà offerto un aperitivo a cura dell'Ass. Amanti della pineta.

 

La visita guidata costituirà l'occasione per scoprire la vegetazione che vive nelle dune della pineta. Le dune rappresentano una particolarità dell'ambiente costiero e sono il frutto di un'evoluzione del paesaggio dovuta all'azione congiunta delle correnti marine e del vento che tendevano a formare barriere sabbiose, su cui crescevano, attraverso anche l'intervento attivo dell'uomo, tratti di macchia mediterranea e di pineta. Tale fenomeno storico tendeva a spostare sempre più verso il mare la linea di costa.

Durante l'iniziativa si potranno ammirare le piante resinose con i secolari "pini domestici", dalla tipica conformazione delle chiome ad ombrello e i "pini marittimi" dalla forma piramidale. La visita guidata porterà a scoprire le latifoglie e, tra queste, le piante quercine: quercia, farnia, rovere, leccio, roverella, Tra le latifoglie di rilievo sono anche il frassino maggiore e minore, il pioppo bianco e l'olmo nostrano.

 

Altro elemento di rilievo è il sottobosco con piante di ligustro, agazzino, ginepro, biancospino, pungitopo. Si potranno inoltre ammirare diversi fiori spontanei di pineta.

"Pineta all'imbrunire" è anche l'occasione per vedere la pineta al tramonto e nella fase di apparente calma, nella quale si preannuncia una vita notturna in cui entreranno in scena alcuni tipi di uccelli rapaci (civette, gufi, barbagianni) e di animali che abitano il sottobosco.

Con l'iniziativa si intende valorizzare il binomio turismo-ambiente.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -