CERVIA - Operava abusivamente, denunciato falso dentista

CERVIA - Operava abusivamente, denunciato falso dentista

CERVIA – Esercitava abusivamente presso un centro specializzato nelle cure dentali di Cervia la professione di dentista senza essersi laureato e senza esser iscritto all’Albo degli Odontoiatri della provincia. Nei guai è finito un odontotecnico quarantunenne originario della provincia di Foggia, ma residente a Cervia, che è stato denunciato a piede libero. Denunciata anche la convivente dell’uomo, rappresentante legale del centro dove operava abusivamente il falso dentista.


A scoprire l’odontotecnico operare abusivamente sono stati gli agenti della Tenenza della Guardia di Finanza di Cervia in seguito ad una segnalazione pervenuta al 117. I militari hanno svolto diversi servizi di appostamento ed osservazione presso un centro specializzato nelle cure dentali di Cervia, dove, in base alla segnalazione, avrebbe operato il foggiano.

Dopo aver verificato che l’uomo stava eseguendo in maniera abusiva degli interventi medici, il personale della Guardia di Finanza ha acquisito le dichiarazioni di una cliente che, convinta che si trattasse di un regolare dentista, si era sottoposta alle cure mediche dall'uomo. Quest’ultimo, inoltre, le aveva rilasciato, indebitamente, una ricetta medica.

I militari hanno avviato gli accertamenti scoprendo che l’uomo era in possesso solo di un diploma di odontotecnico, e di non essersi laureato e iscritto all’Albo degli Odontoiatri della provincia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il foggiano è stato, pertanto, denunciato a piede libero per esercizio abusivo di una professione per la quale è richiesta una particolare abilitazione pubblica. Deferita in concorso nello stesso reato anche la convivente, rappresentante legale del centro presso cui operava abusivamente il falso dentista. Sequestrate le ricette mediche.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -