CERVIA - Pasqua nel segno del maltempo: risultati scarsi per gli operatori

CERVIA - Pasqua nel segno del maltempo: risultati scarsi per gli operatori

CERVIA – Pasqua bagnata, ma non tanto fortunata per gli operatori locali. In particolare albergatori e bagnini, che hanno fatto le spese del brutto tempo di domenica e lunedì. Meglio per i ristoratori, che anche sotto la pioggia, soprattutto nel Lunedì dell’Angelo, hanno registrato un’ottima affluenza. “Il giorno di Pasqua invece – precisa il presidente dell’Associazione albergatori di Cervia, Terenzio Medri – molti hanno scelto il pranzo in famiglia”.


Ora si guarda già al ponte 25 aprile-1 maggio, sperando ovviamente nel bel tempo ed in temperature in linea con i mesi primaverili. Che la Pasqua anticipata non sarebbe stata una manna per la Riviera sia i bagnini che gli albergatori lo sapevano e prevedevano che i turisti, quest’anno avrebbero scelto la montagna. Così è stato.


“Gli operatori delle località montane chiuderanno la stagione soddisfatti, poi tocca a noi – ironizza Adamo Guidi, vicepresidente dell’Associazione albergatori di Cesenatico – erano pochi gli alberghi aperti, si può dire che è andata benino, anche se le disdette sono state tante, proprio a causa del maltempo: il 20-30% delle prenotazioni. Il baccano fatto dai meteorologi ha allarmato i turisti. Nonostante tutto il traffico sulla via del ritorno, è stato molto intenso, soprattutto su alcune arterie come la Romea”.


“Possiamo parlare di una ‘Pasquetta ridotta’ – afferma Medri – questo maltempo ha rovinato un po’ tutto. Abbiamo avvertito un po’ di movimento il pomeriggio di Pasqua. Comunque tutto il week-end è stato sotto tono”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiara Fabbri





Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -