Cervia: picchia e rapina prostitute, arrestato pizzaiolo

Cervia: picchia e rapina prostitute, arrestato pizzaiolo

Cervia: picchia e rapina prostitute, arrestato pizzaiolo

CERVIA - Ha picchiato due prostitute per rapinarle. Ma è stato sorpreso dai Carabinieri che lo hanno arrestato. In manette è finito M.S. le sue iniziali, un pizzaiolo cesenate di 40 anni con precedenti penali. L'episodio si è consumato nella nottata tra venerdì e sabato a Pinarella di Cervia in una piazzola lungo la Statale 16 Adriatica, nei pressi di un'area di servizio. Le due lucciole, rispettivamente di 37 e 42 anni sono dovute ricorrere alle cure dei sanitari.

 

Entrambe hanno riportato lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. I militari sono entrati in azione attirati dalle urla delle malcapitate. Quando si sono avvicinati alla piazzola, hanno sorpreso il pizzaiolo aggredire le lucciole. Alla 42enne è riuscito a strapparle la borsa ed un telefonino, mentre alla "collega" 250 euro ed un cellulare. Processato per direttissima, il giudice ha disposto per l'uomo la custodia cautelare in carcere.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di renzo397
    renzo397

    almeno la pizza la faceva bene?perchè come rapinatore è meglio lasciar perdere.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -