Cervia: pieno di pubblico per la serata dedicata alla cultura russa

Cervia: pieno di pubblico per la serata dedicata alla cultura russa

CERVIA - "Si conferiscono questi attestati al sindaco Zoffoli e all'assessore Gardelli per aver contribuito all'apertura del Centro Interculturale di Cervia condividendo con noi l'interesse e la curiosità di conoscere altre e diverse culture": questa la dedica degli attestati di riconoscimento che la comunità russa cervese ha consegnato all'assessore alle politiche per l'immigrazione Fabiola Gardelli sabato sera, 7 febbraio, in occasione della serata dedicata dalla cultura russa che si è svolta al Centro Interculturale in via Montenero 2.

 

Grande affluenza di pubblico, che ha riempito la sala del Centro e tra il quale erano presenti immigrati di varie nazionalità che vivono in città e anche tanti cervesi.

Un ricco allestimento curato dal Natalia Nossova e dai suoi figli occupava gli spazi del Centro con le famose uova di Fabergè, gli scialli con meravigliose fantasie, la ceramica di Orel, una vasta esposizione di matrioske che, come ha spiegato Natalia, sono il simbolo della famiglia allargata russa e molto altro dell'artigianato tipico nazionale.

 

La serata si è sviluppata con una breve descrizione culturale-storica-politica della Grande Russia per passare alla visione di un breve filmato dedicato ai dinamicissimi balli cosacchi. Poi un momento dedicato al canto: Natalia ha abilmente cantato alcuni brevi brani che hanno fatto la storia della Russia.

 

"Il momento più emozionante della serata, molto riuscita - dichiara l'assessore Gardelli - è stato quando Natalia ha intonato brani in russo, mentre noi del pubblico la accompagnavamo cantando la stessa canzone in italiano. Il momento musicale è terminato in bellezza cantando tutti insieme Romagna mia. Sono molto soddisfatta del successo della serata che testimonia l'ottima integrazione ottenuta a Cervia tra rappresentanti di varie nazionalità".

Attestati di riconoscimento sono stati conferiti anche a un rappresentante della Prefettura di Ravenna e alle operatrici del Centro Interculturale Giorgia Drudi e Giovanna Zoffoli, da anni è impegnata nell'integrazione degli stranieri a Cervia. La serata si è poi conclusa con un momento conviviale a base di pietanze e bevande tipiche che alcune donne russe insieme a Natalia hanno preparato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

    

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -