Cervia, Pini (LN): "Profughi a Milano Marittima? Ipotesi fantasiosa"

Cervia, Pini (LN): "Profughi a Milano Marittima? Ipotesi fantasiosa"

Cervia, Pini (LN): "Profughi a Milano Marittima? Ipotesi fantasiosa"

CERVIA - "L'ipotesi di utilizzare la colonia militare di Milano Marittima per i profughi libici è un'ipotesi fantasiosa, forse alimentata dal censimento che il Governo doverosamente sta facendo su tutto il territorio nazionale per non trovarsi impreparato al rischio che i profughi del Nord Africa superino le 50.000 unità, grazie anche alle pirlate napoleoniche di Sarkozy", interviene così Gianluca Pini, segretario della Lega Nord Romagna.

 

Corrono notizie che che vorrebbero la riviera ravennate interessata ad ospitare i profughi ora ospitati a Lampedusa. "Mi aspettavo colpi bassi dal PD a ridosso della campagna elettorale - commenta Pini - ma una speculazione politica di questo tipo è veramente fuori luogo: tutte le Prefetture d'Italia sono state investite del problema, non solo quella di Ravenna che peraltro so aver già fatto presente quanto sia improponibile una coesistenza tra profughi e turismo, soprattutto in una località di pregio come Milano Marittima".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In ultimo - sottolinea Pini - la colonia oggetto della polemica gratuita necessiterebbe di numerosi e costosi lavori di adeguamento, pertanto di per sé non risulta immediatamente idonea. Come Lega Nord - conclude il deputato leghista - faremo di tutto affinchè l'emergenza profughi non tocchi la costa romagnola, mi auguro che da parte delle altre forze politiche vi sia collaborazione, e non stupida strumentalizzazione."

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -