Cervia, presentati al canile municipale i tre nuovi progetti di Arca 2005

Cervia, presentati al canile municipale i tre nuovi progetti di Arca 2005

CERVIA - Sono quasi 8 mesi che Arca 2005 Protezioni animali, associazione che si è aggiudicata la gestione del canile comunale, conduce l'importante struttura cittadina. Molto soddisfacenti i risultati ottenuti in questi mesi durante i quali si è cercato sempre più di integrare, promuovere e far conoscere la struttura alla città. Sono ora ai blocchi di partenza tre importanti progetti che si propongono di potenziare ulteriormente l'avvicinamento della comunità cervese al canile comunale. I progetti sono stati presentati questa mattina al Canile comunale dall'assessore alle politiche sanitarie Fabiola Gardelli, dal presidente di Arca 2005 Luigi Castori, dal Direttore Operativo del Canile Ombretta Passerini, alla presenza delle veterinarie Cristiana Zoffoli e Francesca Fusignani, del presidente della Consulta del Volontariato Oriano Zamagna e dei tanti volontari dell'associazione che si impegnano nella struttura.

 

Sportello animali: da martedì 1° marzo il canile ospiterà questo sportello (dettagli nella scheda allegata) con lo scopo di dare al cittadino e al turista un unico punto di riferimento dove trovare tutte le informazioni e i consigli legati alle problematiche relative agli animali da affezione.

 

La domenica del volontario: per promuovere il "2011: anno europeo del volontariato" e il decennale dell'anno internazionale del volontariato, Arca 2005  ha proposto questo progetto, che partirà a metà marzo, per sensibilizzare sull'importanza del volontariato.

 

Guinzagli in città: il canile nel cuore di Cervia:  l'ambizioso progetto parte dall'impulso dato dal grande successo registrato dal canile nelle adozioni dei cani. Sono infatti ben 32 i cani adottati da luglio a oggi. Al momento i cani ospiti della struttura sono 55 e nei prossimi giorni 2 verranno prelevati dalle nuove famiglie, mentre 5 sono "in prova". L'obiettivo di questo progetto, che partirà a fine mese, è quello di incentivare le adozioni e trovare una casa e una famiglia agli ospiti del canile facendoli conoscere alla città.

 

"Abbiamo accolto con grande entusiasmo i progetti presentati da Arca 2005 - ha dichiarato l'assessore alle politiche sanitarie Fabiola Gardelli - perché potenziano l'apertura del canile comunale alla città, dimostrando la buona gestione della struttura e il buono stato di salute dei cani ospitati. Inoltre anche questi  progetti rientrano nell'articolata proposta progettuale che è stata determinante in fase di assegnazione, con bando a evidenza pubblica, della gestione del canile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -