Cervia: rapina bar con due complici, fermato dai clienti

Cervia: rapina bar con due complici, fermato dai clienti

Cervia: rapina bar con due complici, fermato dai clienti

CERVIA - Bloccato dai clienti di un bar mentre stava tentando di rapinarli. Un giovane pregiudicato albanese di 24 anni, domiciliato a Cesenatico, è stato arrestato nella nottata tra giovedì e venerdì dai Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile con l'accusa di rapina. Tutto ha avuto inizio venti minuti dopo la mezzanotte, quando il 24enne - con il volto travisato - ha fatto irruzione al "Bar Liberio" a Montaletto di Cervia insieme ad altri due complici.

 

I tre, dopo aver rapinato l'incasso, circa 200 euro, hanno tentato di rapinare anche i clienti presenti. Ma ne è nata una violenta colluttazione. Mentre i due complici riuscivano a darsi alla fuga a bordo di un'Alfa 164, rubata la serata precedente, il 24enne è stato bloccato dai clienti del bar e picchiato. A seguito della colluttazione il giovane rapinatore ha riportato un "politrauma del massiccio facciale destro", una "ferita lacero contusa al sopracciglio destro" ed escoriazioni multiple. Trasportato all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena, i medici lo hanno giudicato guaribile in 30 giorni.

 

Successivi sopralluoghi hanno permesso il ritrovamento di due pistole "scacciacani" con 15 colpi, due passamontagna ed un zainetto con all'interno guanti in lattice. I Carabinieri, inoltre, hanno successivamente ritrovato l'auto rubata, e restituita al legittimo proprietario. Nel frattempo il rapinatore si trova piantonato all'ospedale di Cesena.

Commenti (3)

  • Avatar anonimo di Brenno
    Brenno

    Bene così !

  • Avatar anonimo di MrBoombastic
    MrBoombastic

    Tutto il mio appoggio al bar liberio! Posso dire davvero che i clienti abituali non farebbero male ad una mosca.. evidentemente sul momento si sono sentiti in dovere di fermarlo, anche se con violenza. Dopotutto, aveva interrotto un momento sacro come la partita di boccette, quindi.. :)

  • Avatar anonimo di Susanna
    Susanna

    tutta la mia approvazione. Capisco la pericolosità del reagire, ma non si può aver paura di andare al bar alla sera... questo è il tessuto sociale dove voglio vivere. No alla paura!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -