CERVIA - Rapinò banca, in manette 28enne albanese

CERVIA - Rapinò banca, in manette 28enne albanese

CERVIA – Si è presentato spontaneamente nella caserma dei Carabinieri di Cervia e Milano Marittima confessando di aver rapinato il 5 dicembre scorso la Filiale della banca Credito Cooperativo Macerone di viale Roma a Cervia e che fruttò la cospicua somma di circa 9mila euro. In manette, in seguito all’ordinanza di custodia cautelare firmata dal Sostituto Procuratore Roberto Ceroni, è finito il 28enne albanese Marild Jacu, residente a Cervia.


Gli uomini dell’Arma, grazie all’utilizzo delle telecamere a circuito chiuso, sono riusciti ad identificare in Jacu come il responsabile della rapina. Erano circa le 10.15 quando il ragazzo, con addosso un giubbotto a bomber ed un paio di jeans e con il volto travisato da una sciarpa e da un berretto, entrò all’interno dell’ufficio bancario, puntando un coltello al direttore, obbligandolo alla consegna del denaro. Ottenuto il malloppo si era dato alla fuga a piedi.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -