Cervia: sabato la finale del Primo Torneo Internazionale delle Biglie

Cervia: sabato la finale del Primo Torneo Internazionale delle Biglie

CERVIA - Si svolgerà sabato a Cervia  la finale del Primo Torneo Internazionale delle Biglie, uno degli eventi promossi dall'Assessorato regionale all'agricoltura nell'ambito di "Emilia-Romagna è Un Mare di sapori",  il cartellone di eventi pensato  per promuovere le eccellenze enogastronomiche dell'Emilia-Romagna, lungo i 110 chilometri della Riviera. 


L'appuntamento è al Beach Park (Lungomare Grazia Deledda) di Cervia  dalle ore 9,  in una pista per le biglie speciale, dove ci saranno anche sculture di sabbia che riproducono alcune delle eccellenze enogastronomiche della regione. Ma speciali saranno soprattutto le biglie  con cui si giocherà. All'interno di esse infatti  non ci saranno come di consueto i big della due ruote, ma i veri Vip della Regione, ovvero i suoi 26 prodotti tipici: prosciutti, salami, formaggi, vini e non solo. Non prodotti qualsiasi, ma prodotti DOP e IGP: dal Parmigiano-Reggiano al Provolone Valpadana; dal Prosciutto di Parma, al Culatello di Zibello, alla Coppa Piacentina, alla Mortadella Bologna. Dallo Scalogno di Romagna, alla Pesca e Nettarina di Romagna, all'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e Reggio Emilia. 


Le gare ad eliminazione inizieranno la mattina alle ore 10.00. Con tre grandi fasi eliminatorie alle quali parteciperanno ogni volta una trentina di concorrenti si decreteranno i vincitori. Le partite si svolgeranno durante tutto l'arco della giornata e la finalissima si disputerà dalle 18.00 in poi.  L'appuntamento cervese rappresenta l'evento finale di un torneo che ha coinvolto ben 380 stabilimenti balneari della costa, con due squadre di animatori partite una a nord, nei Lidi ferraresi, e una a sud, a Cattolica, che  hanno fatto giocare con le biglie giovani e meno giovani, nei fine settimana estivi, per l'intera settimana di Ferragosto.  

 

"Emilia-Romagna è un Mare di Sapori" è una manifestazione realizzata dall'Assessorato all'Agricoltura della Regione Emilia Romagna, sponsor i Consorzi del Parmigiano Reggiano, del Prosciutto di Parma, dei Salumi Piacentini e con la collaborazione del Consorzio della Pesca e Nettarina di Romagna, dell'Enoteca Regionale, del Consorzio della Mortadella di Bologna, del Consorzio tutela dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, del Consorzio fra Produttori dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, di CONAD e la partnership di UNIONCAMERE Regionale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -