Cervia, sequestrate quattro discariche abusive

Cervia, sequestrate quattro discariche abusive

CERVIA – Gli agenti della Polizia Municipale di Cervia hanno sequestrato quattro discariche abusive al termine di una lunga indagine iniziata nel periodo estivo durante una serie di controlli finalizzati alla tutela dell’ambiente. Altrettante le persone denunciate con l’accusa di gestione di rifiuti non autorizzata e gestione di discarica abusiva. I terreni sono stati individuati a Sant’Andrea, a Pinarella (all’interno di un’area condominiale), a Pisignano e a Milano Marittima.


Il personale di Arpa ha accertato che le matasse di rifiuti, consistenti in prevalenza in elettrodomestici e carta, non sono risultati pericolosi. Tale degrado, però, è responsabile della formazione di animali nocivi come zanzare tigri, topi e bisce.


La discarica più grande contestata è quella di Pisignano, sorta in un terreno agricolo. L’operazione degli agenti della Municipale cervese si è conclusa martedì mattina con il sequestro di circa 60 metri quadri di terreno individuati a Sant’Andrea.


Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -